Indianapolis, sparatoria in una struttura FedEx: bilancio di almeno otto morti, suicida il responsabile

0
144
sparatoria fedex

Non si ferma l’escalation di sparatorie che in questi ultimi giorni si stanno avvenendo in ogni parte degli Stati Uniti, questa è solo l’ultima di molte altre. Almeno otto persone sono morte nel corso di una sparatoria presso un deposito della FedEx a Indianapolis giovedì sera. Secondo quanto diffuso dalla polizia anche il responsabile della sparatoria si sarebbe suicidato.

La sparatoria all’interno del deposito FedEx è stata segnalata alla polizia poco dopo le 23.00 di giovedì sera, la polizia è accorsa sul luogo a sparatoria ancora in corso, questo quanto dichiarato dalla portavoce della polizia Genae Cook ai giornalisti presenti sul luogo.

Anche l’uomo che ha aperto il fuoco nella sede è morto, ma non è stato annientato dagli agenti, bensì ha rivolto l’arma contro se stesso.

Il bilancio dei morti è, per il momento di 8 persone, all’interno della FedEx, questo bilancio non comprende il killer. Ci sono state altre persone ferite, che sono state portate immediatamente in ospedale per le cure di prassi.

LEGGI ANCHE => Usa: le cinque stragi più sanguinose della storia, tutte con armi da fuoco

Un testimone dichiara: “Ho sentito degli spari mentre lavoro nell’edificio, ho guardato in alto e ho visto un uomo armato”

La Cook ha dichiarato ai giornalisti che è ancora presto per capire se l’uomo era un dipendente della sede FedEx in questione, mentre anche il movente non sarebbe ancora chiaro. Le indagini sono ancora in corso per capire chi sia il killer e le ragioni del gesto.

Secondo quanto riportato dalla NBC un testimone della sparatoria ha dichiarato di aver sentito degli spari mentre era al lavoro all’interno della FedEx, dopo aver sentito gli spari ha guardato in alto e ha visto un uomo armato. La prontezza di riflessi di questo testimone, gli ha consentito di salvarsi la vita in quanto è riuscito subito ad abbassarsi prima che ricominciassero gli spari. Subito dopo è corso fuori dall’edificio.

Negli Stati Uniti le sparatorie delle ultime settimane sono state al centro dell’attenzione mediatica e in particolar modo anche sulle dichiarazioni del Presidente Joe Biden, che dovrebbe approvare una stretta sulle armi da fuoco in breve.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here