Le migliori città universitarie Europee: perché andare fuori conviene, ma dove?

0
81
dove studiare migliori città

Un soggiorno di studio all’estero è un’esperienza didattica e di vita unica per ogni studente universitario. Oltre a visitare le città e ad ammirare i monumenti che le rendono celebri nel mondo e meta di turismo, studiare all’estero permettere di vivere in prima persona un’altra realtà, di assimilare nuove usanze e abitudini, ovvero di confrontarsi con nuovo realtà e culture.

Tra le meravigliose città che offre l’Europa, ce ne sono alcune che coniugano bellezza architettonica, offerta formativa valida e un vivace clima culturale tanto che sono le mete d’eccellenza per ogni studente universitario.

Le migliori città per studiare all’estero

Secondo QS Student Survey ecco la lista delle migliori città europee per un soggiorno all’estero.

1. Londra

Non importa ciò che dice Johnson né l’esito della Brexit, Londra rimarrà sempre una capitale europea, agognata da molti.

Secondo il QS Student Survey, Londra si conferma per il secondo anno di seguito la migliore città per universitari. Nonostante non sia una città economica, il melting pot culturale, l’aria cosmopolita che si respira è d’ispirazione per tutti gli studenti.
La capitale inglese è una città in cui è facile muoversi a piedi e offre tutti i servizi che un giovane desidera: dalle migliori biblioteche al mondo ai pub e le birrerie la sera. Per unire l’utile al dilettevole.

Londra

2. Monaco

Città molto costosa, Monaco offre però agli studenti i migliori corsi universitari a prezzi irrisori. Il 16% della popolazione di Monaco è composta da studenti internazionali, il che fa sì che sia un crogiolo di cultura e di culture. Inoltre la sua posizione geografica  e i servizi di locomozione che offre sono ideali per chi nei week end volesse vedere anche le altre capitali Europee.

Monaco

3. Parigi

A Parigi ci sono molte università molto quotate, il che la rende meta di pellegrinaggio di studenti da molti anni. Tra le aule dei suoi Atenei hanno studiato alcuni dei più importanti matematici, filosofi e intellettuali del secolo scorso.
Parigi è splendida e fa risplendere il CV di ogni studente, ma ha un costo non accessibile a tutti.

Parigi

4. Zurigo

Zurigo è la città dove sono concentrate le università più alte in termine di Ranking mondiale dell’Europa occidentale. La Svizzera è un paradiso dove le regole vengono pedissequamente rispettate, dove l’aria e pulita e lo stile di vita anche, a un prezzo molto, molto alto.
Zurigo offre però prospettive di carriera notevoli e salari importanti.

Zurigo

5. Vienna

Vienna è considerata una delle città più vivibili d’Europa e indubbiamente anche una delle più belle: la sua architettura e le bellezze naturali ammaliano chiunque.
La città è piccola, quindi intima e famigliare, ma ha ispirato personaggi immensi come Mozart. I costi dei corsi universitari sono accessibili, il costo della vita esoso.
Vienna offre la più grande comunità studentesca di lingua tedesca, lingua il cui studio è d’obbligo ma che è molto utile nella ricerca di lavoro.

Vienna

6. Edimburgo

Sicuramente non è la caotica Londra, ma Edimburgo ha una percentuale di studenti altissima nonostante la poca Estensione geografica. Palazzi antichi, moderno clima di inclusività e attenzione all’ambiente: il futuro è ad Edimburgo, anche lavorativamente parlando. Una percentuale altissima di universitari trova immediatamente lavoro.

Edimburgo

7. Barcellona

Barcellona è la sintesi perfetta tra le qualità delle migliori università europee e la bellezza delle più belle città del mondo. In più il clima mite, il cibo squisito, l’accoglienza calorosa della gente locale, la rende una delle città universitarie ambite dai giovani.
Il soggiorno è veramente economico, l’ambiente culturale vivacissimo e le prospettive di carriera ottime.

Barcellona

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here