Muore a 115 anni la donna più anziana degli USA. Il suo segreto? “Vivo bene, è tutto quello che so”

0
215
Donna più anziana negli usa

Hester McCardell Ford, conosciuta come la donna più longeva degli Stati Uniti, è deceduta sabato nella sua casa a Charlotte alla veneranda età di 115 anni. I famigliari riportano sia morta pacificamente supportata dal conforto dei suoi cari, o per lo meno una parte. Si stima che la donna abbia 68 nipoti, 125 bisnipoti e 120 bis-bisnipoti.

La (lunga) vita nel ricordo dei cari

Nata in una fattoria nel Lancaster dove raccoglieva cotone, si è sposata giovanissima con suo marito John Ford, a soli 14 anni e già a 15 anni aveva dato luce alla prima coppia di gemelli. Ne sarebbero seguite altre 11. Lei si occupava della casa, della fattoria e dei bambini, mentre suo marito lavorava nell’acciaieria locale.
Ha vissuto più del doppio della vita del suo ultimo marito, morto nel 1963 a soli 57 anni. Non si è mai risposata e ha consacrato la sua vita alla sua numerosa famiglia, che la ricorda con commozione e affetto: “Era un pilastro per la nostra famiglia e dava così tanto amore, supporto e comprensione a tutti noi. Lei era il seme da cui siamo germogliati. Dio l’ha vista appropriata per essere  la nostra matriarca e ci ha benedetti con il suo carattere e l’impegno di continuare la sua eredità”.

LEGGI ANCHE => Compie 118 anni Kane Tanaka, la decana dell’umanità che a maggio sarà tedofora per Tokyo 2021

Hester McCardell Ford ha vissuto da sola, occupandosi di tutte le faccende domestiche fino all’età di 108, quando fu costretta ad accettare l’assistenza costante di alcuni dei suoi famigliari dopo essere caduta nella vasca da bagno. Una donna longeva e in perfetta salute: nel commiato della famiglia si dice che non ha avuto mai bisogno di nessun ricovero ospedaliero, nemmeno durante gli ultimi anni.

Il suo compleanno è diventato una specie di evento pubblico e festa cittadina. Nel 2019 il giornale locale ha riportato la notizia che il 15 agosto è riconosciuto come il giorno di Hester McCardell Ford per la cittadina di Charlotte.

Infatti non solo i famigliari, ma anche i vicini e i concittadini la ricordano come una persona eccezionale a cui guardare come esempio: “La sua luce brilla oltre la nostra cittadina. Ha vissuto per più di un secolo, condividendo la sua esperienza di vita per oltre 100 anni. Non solo lei rappresenta il progresso della nostra famiglia ma di tutti gli afroamericani e della nostra cultura nel nostro paese. Lei era un monito di quanti risultati abbiamo raggiunto”.

L’ultimo compleanno festeggiato, lo scorso 15 agosto, il secondo in pandemia, la prima l’ha vissuta all’età di 13 anni, è stato un giorno come un altro: canti, balli e un’abbondante colazione.

A chi fosse interessato al segreto della longevità, potrebbe interessare la personale risposta della signora Ford: “Vivo bene, è tutto quello che so”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here