E’ morto a 86 anni Charles Grodin: ruoli in decine di film, tra cui Rosemary’s Baby e Beethoven

0
1516
charles grodin

L’attore di Hollywood Charles Grodin si spegne a 86 anni nella sua casa a Wilton nel Connecticut. A darne la notizia è il figlio Nicholas che lo comunica al New York Times. Charles Grodin aveva recitato in film importantissimi come l’horror del 1968 diretto da Roman Polanski Rosemary’s Baby e Midnight Run (Prima di mezzanotte, per il mercato italiano).

La sua apparizione più famosa è di certo quello in Midnight Run, avvenuta nel 1988, accanto all’altro protagonista Robert De Niro.

Ma Charles Grodin aveva recitato (nel corso della quasi cinquantennale carriera) anche in altri film molto importanti / di successo, come The Heartbreak Kid (il Rompicuori, in italiano), Rosemary’s Baby e il classico per le famiglie Beethoven.

La carriera di Charles Grodin

Charles Grodin è nato da una coppia con origini ebree ortodosse e messicane ed è cresciuto a Pittsburgh e dopo aver frequentato l’Università di Miami si è ritirato dopo qualche anno per seguire la sua grande vocazione, quella di diventare un attore.

E così è stato. Dopo aver frequentato l’HB Study a New York, è iniziata la sua vera e propria scalata artistica verso il successo.

Il suo primo film (dov’è apparso ma senza essere accreditato) risale al 1954 e si tratta di 20 mila lega sotto i mari della Disney. Ma uno dei ruoli più importante in cui è possibile riconoscerlo è quello dell’ostetrico interpretato nel 1968 sul set di Rosemary’s Baby, capolavoro di Roman Polanski.

Un curioso retroscena riguarda un diniego dell’attore: non l’abbiamo visto nei panni di Benjamin Braddock nel Laureato (film del 1967) perché si è rifiutato di accettare il ruolo, in quanto considerava il salario troppo basso. Come sappiamo, il ruolo di protagonista è andato a Dustin Hoffman, la cui interpretazione ancora oggi fa parte dell’immaginario inerente alla storia del cinema.

Charles Grodin ha poi recitato diverse parti in – useremo i nomi inglesi dei film – The Heartbreak Kid, King Kong, Heaven Can Wait, The great Muppet Caper e Midnight Run.

La sua carriera ha poi avuto un vero punto di svolta negli anni Novanta, quando ha cominciato a dedicarsi a film per tutta la famiglia, come Beethoven.

Ricordiamo infine come Charles Grodin non sia stato solo un attore, ma anche uno scrittore e ha vinto un Emmy nel 1977. Per lui spazio anche in tv: è stato anche conduttore del suo programma The Charles Grodin Show, andato in onda sulla CNBC.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here