“Non farò mai un duetto con lui”: per Al Bano una inattesa “bocciatura”

0
738

Jasmine Carrisi parla del rapporto con il padre, della sua carriera e del suo futuro, rivelando che non vuole duettare con Al Bano.

Lo scorso anno, alla fine del primo lockdown, la quinta figlia di Al Bano Carrisi – Jasmine – si è presentata ai media con un singolo da cantante. La ragazza lo ha pubblicato su YouTube e l’attenzione della stampa è stata immediata. Da quel momento in poi sono state numerose le interviste in cui i giornalisti chiedevano ad Al Bano e alla ragazza se avrebbero cantato insieme, se avrebbero magari partecipato a Sanremo del 2022. Il cantante di Cellino San Marco non si è mai sbilanciato a riguardo, spiegando che la figlia deve ancora studiare e formarsi, ma non ha mai chiuso la porta a questa eventualità.

In autunno Jasmine ha esordito al fianco del padre in televisione. I due hanno fatto da giudici del talent ‘The Voice Senior‘ e nonostante lo scetticismo iniziale, la piccola Carrisi se l’è cavata alla grande. Al termine di quell’esperienza la critica la riempita di elogi e sui social sono aumentati i follower. Finito il programma, Jasmine è tornata a studiare e di lei si sono un po’ perse  le tracce. In occasione del compleanno del padre, però, la ragazza è stata intervistata dal Corriere.

Leggi anche ->Sanremo 2021, Albano non l’ha presa bene. E su sua figlia Jasmine: “Ora tocca a me soffrire”

Jasmine Carrisi: “Duetto con papà? Quello mai”

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da JASMINE (@jasminecarrisi)

L’intervista si è focalizzata inizialmente sul rapporto tra la piccola Carrisi e il noto padre: “Io e mio padre siamo complici, tra di noi non ci sono frasi fatte, per lui è più importante essere sincero a tutti i costi, piuttosto che farmi complimenti gratuiti”. La giovane cantante spiega di aver capito di voler intraprendere questa carriera qualche anno fa e di averlo comunicato al padre durante un compleanno in modo particolare: “Ho inciso per lui alcune cover in inglese di successi come Nel Sole . Non so se si è stupito di più per la musica o perché non credeva parlassi così bene l’inglese”.

Leggi anche ->Le paperelle di Nonno Vittorio commuovono Al Bano: gesto generoso a Pomeriggio Cinque

La famiglia ha appoggiato la scelta e l’ha sostenuta quando per un periodo ha pensato di lasciar perdere: “Ho scoperto di avere un cognome ingombrante e avevo paura che la mia voce potesse non piacere”. Difficoltà che si sono ripetute anche dopo il debutto a causa dell’odio in rete: “Ho 95 mila follower, ma se potessi chiuderei il profilo. Tutti hanno carta bianca nello sfogare la frustrazione e a volte mi hanno condizionata”. In chiusura Jasmine dice la sua sul duetto con il padre e la risposta è sorprendente: “Mai, quello mai”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here