Super luna di “sangue” in arrivo il 26 maggio: l’eclissi di domani sarà l’inizio dell’apocalisse?

0
2618

Domani ci sarà una “Super luna di sangue”, secondo una profezia biblica sarebbe il segno dell’imminente apocalisse.

Domani per i fortunati abitanti dell’Australia e del Sud America ci sarà un fenomeno atmosferico spettacolare: un’eclissi lunare totale. Come saprete durante questo fenomeno la luna si tinge di un inquietante ed insieme affascinante colore rosso. Un evento da non perdere, visto che è difficile nel corso dell’anno vedere un’eclissi totale della luna. Per gli appassionati di Astronomia, dunque, si tratta di un appuntamento da non perdere.

Tuttavia, come sempre capita in questi casi, c’è chi ipotizza che l’arrivo della “Luna di Sangue” sia il segnale dell’inizio dell’apocalisse. Una storia che ormai si ripete ogni anno e che ad ogni occasione viene tirata in ballo dai sostenitori della fine del mondo. Tale convinzione deriva niente di meno che da una profezia dell’Antico Testamento. Nel testo in questione si legge: “La Luna si tingerà di sangue prima che il glorioso e grandioso giorno del Signore arrivi”.

Leggi anche ->Orologio dell’Apocalisse aggiornato: il mondo è a 100 secondi dalla mezzanotte

Super Luna di “Sangue”: non arriverà l’apocalisse

Sebbene vi siano alcuni profeti del malaugurio che ritengono che ogni luna rossa sia un segno dell’apocalisse imminente e che prima o poi una di queste darà l’avvio alla fine dei tempi, la scienza ci tranquillizza in tal senso. Dunque se eravate pronti ad abbandonare le terrene disgrazie o se stavate andando nel panico all’idea di non aver risolto tutti i vostri peccati, state tranquilli: ancora per la fine dell’esistenza ci vorrà del tempo. Certo, se vi è venuto l’impulso di pulire la coscienza e cambiare stile di vita per essere migliori, continuate a seguirlo nonostante tutto.

Il colore rosso della Luna è dato dalla sovrapposizione dell’ombra della terrà sulla superfice lunare. La rotazione della terra intorno al sole e quella della luna intorno alla terra, insomma, sono giunte in una posizione in cui l’ombra della terrà filtra i raggi solari verso la luna e dona al nostro satellite quel colore caratteristico. Il giorno in cui la Luna si tingerà di rosso in tutte le parti del mondo contemporaneamente, dunque annullando anche il ciclo giorno/notte, potreste cominciare a preoccuparvi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here