Mottarone, tragedia nella tragedia: muore cameraman Mediaset e Mattino 5 lo ricorda in diretta

0
4401
il soccorso nei boschi della tragedia sul Mottarone

L’incidente del Mottarone nel quale hanno perso la vita quattordici persone sta facendo discutere molto i media. Adesso la tragedia nella tragedia: un cameraman ha un malore mentre stava effettuando delle riprese per la tv ed è morto sul luogo del tremendo incidente avvenuto domenica.

LEGGI ANCHE => Dramma del Mottarone, chi sono le quattordici vittime del drammatico incidente?

Nicola Pontoriero

Morto mentre realizzava reportage

Nicola Pontoriero aveva 52 anni ed era di Sesto San Giovanni, in provincia di Milano. L’uomo lavorava come cameraman per la Mediaset e si stava recando a Mottarone, proprio per riprendere le immagini del luogo in cui si è consumato il tragico incidente in cui hanno perso la vita quattordici persone.

Eppure Nicola Pontoriero non è mai riuscito a riprendere quelle immagini per realizzare un video per l’emittente televisiva. Il 25 maggio è stato colpito da un malore improvviso e per lui purtroppo non c’è stato niente da fare. Ancora non è chiaro cosa abbia colpito l’uomo, ma molto probabilmente dalle prime notizie emerse si parla di un infarto ai suoi danni.

Il personale di primo soccorso alpino della guardia di finanza era presente sul posto, ma il loro tempestivo intervento non è servito a salvare Nicola Ponteriero dalla morte. Hanno tentato di rianimarlo con le manovre di rianimazione cardiopolmonare, ma il cuore dell’uomo aveva smesso di battere qualche istante dopo aver avvertito il malore.

Così anche l’arrivo via elicottero dell’ambulanza aerea non ha potuto scongiurare il peggio per l’uomo di Sesto San Giovanni. Il personale sanitario non ha potuto far altro che costatare il decesso del 52enne. 

Le parole del presidente della Regione Lombardia

Al momento sono in corso le operazioni di recupero della salma a carico della stazione di Omegna.

Grande cordoglio da parte del  Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana: “In più di un’occasione, anche di recente, Nicola Pontoriero, aveva partecipato alle nostre conferenze stampa e a nostri altri eventi”, ha dichiarato Fontana aggiungendo quindi: “Mi raccontano di un grande lavoratore e di un professionista serio e preparato”.

Il ricordo di Mattino 5: “Era una persona buonissima”

Durante la puntata del 26 maggio 2021, i conduttori di Mattino 5 hanno voluto ricordare il cameraman, parte della famiglia Mediaset.

Queste le parole di Federica Panicucci e Francesco Vecchi:

“Noi vogliamo ricordare con queste immagini Nicola Pontoriero, un operatore che ha lavorato tantissimi anni a Mediaset e purtroppo è mancato ieri mentre lavorava sullo scenario della funivia. Ha avuto un malore lì a Stresa, lavorava per l’agenzia di news Mediaset, lo conoscevamo bene. Era una persona buonissima, amante degli animali e ci stringiamo in un abbraccio attorno alla sua famiglia”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here