“Sono enormi”: strane creature “aliene” su una spiaggia. Ma la spiegazione è molto più semplice

0
880
medusa uva spina

Izzy McArthur mentre stava nuotando in mare a Tor Bay a ovest di Swansea in Galles, ha individuato la presenza di centinaia di strane creature trasparenti sulla spiaggia. Non ha quindi esitato un attimo a pubblicare le immagini scattate sui social dove gli utenti sono rimasti davvero sbalorditi, tanto da commentare: “Anche io penso siano usciti dallo spazio” e un altro ancora: “Sono enormi”.

Leggi anche -> La strana creatura passeggia lungo il ponte, il filmato scatena il web: alieno o umano? – VIDEO

Eppure la rassicurazione del fatto che non si trattasse di animali di origine aliena è arrivato dal quotidiano Wales Online, che ha chiarito come questi animali fossero in realtà “uva spina di mare“, una particolare specie di medusa. Queste meduse sono grandi all’incirca 2,5 centimetri e hanno dei tentacoli grandi quasi venti volte il loro corpo, che usano per catturare le prede.

Il racconto di Izzy McArthur: “Ce n’erano centinaia sulla spiaggia”

Stando al racconto di Izzy il litorale quel martedì sera era pieno di queste meduse: “Stavo nuotando a Tor Bay tra le 20:15 e le 20:50, c’era l’alta marea e quindi si lavavano ogni volta che arrivava l’acqua”. Mentre Izzy nuotava in mare poteva sentirle nelle sue mani, all’inizio credeva che si trattasse di piccoli pesci, ma poi ha notato che sul litorale c’erano centinaia se non addirittura migliaia di queste strane creature.

Queste meduse uva spina, che viste da vicino somigliano proprio a questo frutto, sono sostanzialmente gelatinose e ce ne sono moltissime nell’Atlantico Settentrionale, nel Mar Baltico e nel Mar Nero.

Gli esperti, tra cui anche Chris Lowe, docente di biologia, hanno affermato che è comune trovarle sulle spiagge in questo periodo dell’anno. Il docente ha spiegato che queste meduse si nutrono di plancton e in primavera si trova un elevato numero di plancton, proprio perché amano il sole.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here