Immortalati da una webcam mentre lo fanno sulle Alpi: le immagini diventano virali

0
3225

Una coppia di alpinisti che si trovava nel Parco Nazionale del Nockberge in Austria, ha deciso che quello fosse il posto ideale per darsi al sesso. Avranno pensato che in mezzo a tutte quelle rocce e a quella natura incontaminata nessuno potesse essere presente e in effetti non avevano sbagliato la loro intuizione, se non che c’era la presenza di una webcam che ha il compito di scattare fotografie ogni venti minuti.

Leggi anche -> Viva la foca: la prima lezione di nuoto di un cucciolo è virale

La webcam che scatta foto del luogo ogni venti minuti si trova sulle montagne del Nockberge, ovvero la catena montuosa più alta delle Alpi Gurktal in Austria. La webcam quindi ha immortalo la coppia di alpinisti tutti intenti nell’atto sessuale, inutile dire che nell’arco di poco tempo le immagini sono diventate virali.

La coppia di alpinisti aveva deciso inizialmente di riposarsi al vento fresco delle montagne carinziane, quindi dopo essersi addormentati per qualche minuto ben presto hanno cominciato a scambiarsi effusione romantiche, che si sono trasformate in un vero e proprio atto sessuale. Il tutto è avvenuto attorno alle 12.20 come segnalato dalle immagini scattate dalla webcam.

Dopo una ventina di minuti la coppia ha raccolto le sue cose e si è allontanata senza problemi dal luogo, salvo poi diventare virale sul web qualche giorno dopo.
Sul fatto è intervenuto Ronald Schellander della società WMS, che ha spiegato come le riprese dei luoghi pubblici è strettamente regolamentata e che tali webcam non sono videocamere di sorveglianza.

La coppia di alpinisti potrebbe non aver visto i cartelli dove si indica la presenza di videocamere

Ovviamente ha espresso preoccupazione per la situazione piuttosto imbarazzante in cui sono state rese pubbliche delle immagini così intime. Ma ha assicurato che comunque i volti delle persone vengono pixelati affinché “nessuna persona venga riconosciuta a causa della risoluzione della videocamera”.

Per quanto riguarda invece la coppia, ancora non si sa chi fosse, anche se comunque secondo i media locali ci sarebbero nella zona dei cartelli che indicano che l’area è coperta da telecamere. Comunque resta probabile che la coppia non abbia letto questi cartelli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here