Dalla vacanza da sogno alla terapia intensiva: l’incubo di due gemelle

0
782
vacanze finite male

Anna e Jess Doherty hanno visto la loro vacanza da sogno in Egitto tramutarsi in un incubo medico, a  causa di un malore improvviso di una della due, che si è scoperto essere in seguito una gravissima patologia: la sindrome emoliticouremica (SEU). Da un resort di lusso al letto d’ospedale il viaggio è stato, purtroppo, un volo diretto.

Resort All inclusive, malattia compresa!

Anna e Jess Doherty avevano finalmente coronato il loro sogno di visitare l’Egitto: dieci giorni di escursioni, divertimento, resort extra lusso e cibo tipico, che invece si sono tramutati in ansia, preoccupazione e una lotta per la vita. Al programma britannico  ‘When All Inclusives Go Horribly Wrong’, ovvero ‘Quando il ‘Tutto incluso’ va incredibilmente male’, le ragazze hanno raccontato alla platea come quello che, in prima battuta, sembrava un’indigestione è finito con un ricovero in terapia intensiva.

Vacanza all inclusive

Anna ha raccontato: “Era il nostro quarto giorno al resort e ho incominciato a soffrire di lancinanti dolori addominali“. Sembrava un indigestione, la sorella Jess lamentava gli stessi dolori, fin quando un giorno in spiaggia, Anna non è scoppiata in un pianto disperato, contorcendosi a terra.

LEGGI ANCHE => Sabrina Salerno esplosiva promuove le vacanze in Italia: i social si scatenano

All’ospedale i dottori la curano con un’iniezione di glucosio e degli antibiotici, così pericolosi da essere bannati in UK.

Il resto della vacanza è trascorso in ospedale, prima di essere trasportata d’urgenza al Royal Liverpool Hospital, per via del degenerare delle sue condizioni, che l’hanno portata a 11 giorni di terapia intensiva, lottando contro la morte: “stavo sempre peggio. Ero costantemente malata”.

SEU, infezione

Non meno traumatico l’esperienza da testimone della sorella: “Mi ricordo di essere entrata in stanza ed essere scoppiata in lacrime. I suoi organi si stavano deteriorando, lei era attaccata ad una macchina cercando di respirare”.

Dopo esosi esami clinici, lo staff britannico però ha individuato la causa del malessere, ovvero la sindrome emolitico-uremica, causata probabilmente da un infezione di E coli 0157, ovvero un batterio presente nella carne mal cotta.

Dopo una trasfusione di plasma all’ospedale, Anna è sicura di una cosa: “mai, mai più vacanze all inclusive!“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here