Alessia Marcuzzi, l’addio dopo 25 anni: ripercorriamo la carriera della showgirl

0
729
alessia marcuzzi - lato b

Notizia un po’ straniante, eppure vera: dopo 25 anni di onorata carriera, Alessia Marcuzzi si prende una pausa dalle telecamere, e da Mediaset, annunciandolo ai suoi fan con un lungo post Twitter.

La lunga pausa della signora della Tv italiana

La Marcuzzi decide di lanciare lo ‘scoop’ prima che lo facciano i giornali, quelli che della verità fanno tante favole e che agitano le acque, spiegando chiaramente i motivi della sua scelta: “Non riesco più ad immaginarmi nei programmi che mi venivano proposti“. In effetti negli ultimi anni, abbiamo visto la bella conduttrice tenere ben saldo il timone di diversi reality Show, intrattenendo gli italiani nelle serate noiose di tutto l’anno. Eppure proprio questa leggerezza sembra ora disdire con la nuova consapevolezza che Alessia Marcuzzi ha sviluppato durante l’anno della pandemia, un anno che, nel bene e nel male, non può non aver segnato tutti.

L’addio allora non è polemico, “saluto tutti con stima affetto e ringraziandoli per la fiducia che hanno avuto”, semplicemente è un atto in prospettiva e di prospettiva (interiore).

25 anni di onorata carriera

Dopo breve militanze in emittenti locali, Telemontecarlo, e la Rai, nel 1995 Alessia approda a Mediaset e ci edifica fissa dimora.

Alessia Marcuzzi

È entrata nelle case dell’italiani sempre nelle vesti di conduttrice, talvolta attrice, ma con una varietà di programmi che hanno confermato il suo istrionismo. Raggiunge la popolarità nazionale però con la conduzione del ‘festivalbar’, dal 1996 al 2002.

Nel frattempo si divide tra gli orari pomeridiani, ‘Fuego’, e il cinema comico, quello della Gialappa’s, partecipando al film ‘tutti gli uomini del deficiente’, e poi con Veronesi in ‘Il mio west’.

Un ‘cane e un poliziotto’, dal quale sarà in seguito tratta la fiction ‘Tequila & Bonetti’, la consacrano definitivamente come attrice, ma non abbandona la carriera di conduttrice, prendendo il timone di ‘Mai dire Goal’.

Sicuramente non si possono non citare i suoi calendari di ‘Max’ e ‘Panorama’.

calendario

Parlare in maniera esaustiva della carriera di Alessia Marcuzzi sarebbe impossibile, dovendo dare lo stesso rilievo a tante esperienze, molto eterogenee tra loro: bisognerebbe parlare del suo approccio al mondo del doppiaggio, con nel film Disney ‘Dinosauri’ e del varietà ‘Macchemù‘.

Eppure nonostante le molte volte che si è messa in gioco, Alessia Marcuzzi non ha mai abbandonato la carriera da conduttrice e la ritroviamo nel 2004 alla conduzione delle ‘Iene’, che lascia solo per il prestigioso ‘Grande Fratello’ nel 2009.

Inizia l’era dei Reality, che poi la vede al timone anche dell’ ‘Isola dei Famosi’, di ‘Temptetion Island’ e di altri format minori, come ‘Extreme Makeover‘.

Adesso che dopo 25 anni, Alessia Marcuzzi lascia Mediaset, come sarà la tv italiana?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here