Star dell’hockey muore a 24 anni dopo essere caduto in una vasca idromassaggio

0
1961
Matiss Kivlenieks

La star dell’hockey sul ghiaccio Matiss Kivlenieks muore a 24 anni dopo aver provato a uscire da una vasca di acqua calda durante il festeggiamento del quattro di luglio, in un party nel Michigan. Ha riportato gravi lesioni alla testa.

Una carriera ancora davanti

Matiss Kivlenieks era molto apprezzato nel mondo dell’hockey sul ghiaccio grazie alle sue prestazioni sportive, principalmente per la squadra Prizma Riga  e per la Latvian Hockey League (LHL), la nazionale di hockey della Lettonia. Durante i mondiali del 2021, è stato anche grazie a Kivlenieks se la Lettonia è riuscita a battere prima il Canada.

LEGGI ANCHE => 19enne si suicida sotto la guida di un “consulente della morte”: “Potevo chiamare la…

Poi, la morte così inaspettata a soli 24 anni e con una carriera sportiva ancora davanti a sé. Il giocatore di hockey sul ghiaccio stava partecipando a un party nel Michigan, negli Stati Uniti, quando ha avuto un banale incidente che però si è rivelato fatale. Cercando di uscire dalla vasca di acqua calda, ha sbattuto la testa e ha riportato gravi traumi che l’hanno portato alla morte.

I saluti dal mondo dell’hockey

“Da quello che abbiamo potuto capire”, ha dichiarato un rappresentante della polizia locale, “sembrerebbe che è scivolato e caduto, così la sua testa ha colpito il cemento”.

“Siamo estremamente sotto choc e rattristati dall’improvvisa perdita di Matiss Kivlenieks”, ha dichiarato il presidente dei Blue Jackets, John Davidson. “Estendiamo i nostri più sentiti saluti di cordoglio a sua madre, Astrida, la sua famiglia e amici durante questo periodo di disperazione”.

Gary Bettman ha anche condiviso le sue condoglianze per la famiglia e ha inoltre dichiarato: “Il suo amore per la vita e la passione per il gioco mancherà tantissimo a tutti, specialmente quelli che hanno avuto la fortuna e il privilegio di averlo come compagno di squadra e come amico fuori dal campo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here