Etna, una eruzione al fischio finale di Italia-Spagna: sulla città piove cenere ininterrottamente

0
751

L’Italia batte la Spagna ai calci di rigori in una soffertissima semifinale.

Una gara che ha visto gli iberici dominare a larghi tratti ma che ha visto l’Italia resistere (dopo essersi portata in vantaggio nel secondo tempo con una bella rete di Chiesa) e vincere ai rigori anche grazie ad un ipnotizzante Donnarumma.

Al termine della lotteria dei rigori in tutta Italia le piazze si sono riempite di tifosi festanti, vogliosi di celebrare questo importante passaggio del turno (anche se sarà fondamentale vincere la finale, ché a quel punto giungerà il momento di festeggiare davvero).

Anche le vie di Catania si sono riempite di tifosi festanti e strombazzanti, ma per i tifosi etnei la sorpresa è giunta dall’Etna.

Non una sorpresa in termini assoluti, giacché l’Etna è un vulcano noto per l’attività eruttiva abbastanza frequente, ma per le tempistiche con cui è giunta:

dopo il triplice fischio finale, infatti, il vulcano ha deciso di partecipare alla gioia della vittoria europea con una forte eruzione.

Una incessante pioggia di cenere sta riempiendo le strade della città e nei paesi etnei è possibile ascoltare i boati del vulcano.

In tal senso, l’Osservatorio Etneo dell’INGV ha comunicato che dalle 22 si è sviluppata una intensa attività esplosiva dal Cratere di Sud Est.

L’Osservatorio ha quindi evidenziato come l’ampiezza del tremore abbia raggiunto valori alti e come la frequenza e ampiezza degli eventi infrasonici in aumento.

Di seguito, il live streaming dell’eruzione della notte tra 6 e 7 luglio 2021

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here