“Ero stufa di non piacermi più”: Juliana Moreira si opera. Ecco perché

0
833

La bellissima Juliana Moreira ha deciso di sottoporsi ad un’operazione di chirurgia estetica per cambiare una parte del corpo che non le piace.

Si pensa sempre che le persone dotate di un aspetto estetico fuori dal comune, i così detti bellissimi, non abbiano problemi di autostima, ma la verità è che per piacersi non serve che gli altri ti reputino bello/a, ma bisogna accettarsi in prima persona. Per una donna, ad esempio, un seno prosperoso potrebbe essere uno svantaggio ed un aspetto del corpo che non piace. Per quanto infatti possa attrarre gli uomini, ed anzi inizialmente forse proprio per le troppe attenzioni indesiderate, un seno grosso può essere considerato dalla donna come anti estetico, fastidioso e difficile da accettare. Inoltre con il passare del tempo può essere anche problematico.

Lo sa bene Juliana Moreira, bellezza brasiliana arrivata in Italia molto giovane e da oltre un ventennio personaggio pubblico e televisivo con un grande seguito. La splendida modella sudamericana possiede un aspetto estetico che rispecchia tutti i canoni di bellezza attuali: lineamenti dolci, viso affusolato, labbra carnose, due occhi grandi e profondi, fisico snello, gambe e lato b tonici, ventre scolpito ed un seno prosperoso. Dall’esterno, dunque, Juliana risulta essere perfetta, ma lei ha sempre vissuto con il complesso di non essere bella.

Leggi anche ->Ferragni e Cattelan, arriva la bomba che fa esplodere il web (e arrabbiare De Martino)

Juliana Moreira si fa ridurre il seno: quali sono le altre vip che hanno preso la stessa decisione

In un recente post ha provato a comprendere l’origine della sua insicurezza ed ha spiegato che probabilmente deriva dal canone di bellezza che si ha nel suo Brasile:

“Fin da bambina ho avuto mille complessi…forze perché in Brasile fin da piccoli ci insegnano che i belli sono solo i biondi di occhi chiari 😅 infatti volevo essere bionda fin da piccola piccola😅😂”.

La bellezza brasiliana spiega anche che nonostante i molteplici complimenti che le sono stati rivolti nel corso della sua vita, quel senso di inadeguatezza non è mai stato superato. Il disagio nei confronti del suo aspetto fisico è aumentato dopo la gravidanza, quando finito l’allattamento il seno è cresciuto ulteriormente. Per diverso tempo si è detta che l’importante e la salute e che bisogna accettarsi per come si è, ma alla fine ha preso la decisione di sottoporsi all’operazione di riduzione del seno per stare in pace con sé stessa:

“Corpo e mente🧘🏽‍♀️….ero stufa di non piacermi più…a volte mi sento pure in colpa, anche perché sono in salute e so perfettamente che questo assolutamente è la cosa che conta”.

Juliana non è l’unica star della televisione che ha deciso di compiere quello che può essere visto come un percorso inverso. In un mondo, come quello odierno, in cui le donne puntano alle protesi più grandi possibili, loro che sono state dotate da madre natura di questi prosperosi davanzali vanno in controtendenza, forse proprio perché il desiderio di cambiare non è legato al parere degli altri, ma ad un proprio disagio.

Il caso più noto dalle nostre parti è sicuramente quello di Alessia Marcuzzi che dopo la gravidanza ha deciso di ricorrere al bisturi per diminuire la portata del suo abbondante davanzale. Tra le star italiane anche Paola Perego ha preso la stessa decisione in età adulta, mentre tra le star del piccolo schermo Usa è stato emblematico il caso di Ariel Winters, attrice di Modern Family che si è fatta ridurre il seno a soli 17 anni. Abbastanza noto il caso della tennista rumena Simona Halep, che ha deciso di operarsi in tal senso per migliorare le proprie prestazioni sul rettangolo da gioco.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here