Il vaccino contro il Covid fa ingrossare il seno? Il video su TikTok è virale

0
1519
aumento seno

Dolore al braccio nel punto dell’inoculazione, mal di testa, qualche linea di febbre: questi sono gli effetti collaterali più comuni che il vaccino Pfizer-BioNTech può causare dopo la somministrazione. Ma forse dobbiamo allungare la lista di sintomi: pare infatti che molte donne stiano accusando un aumento del seno dopo la vaccinazione.

Uno strano (e desiderato?) effetto collaterale

L’allarme tdella Norvegia, dove un nutrito gruppo di donne ha accusato sui proprio social lo strano effetto collaterale del vaccino Pfizer, che a quanto pare non è gradito: pare infatti che il siero possa causare tra l’altro un aumento, anche notevole, del seno.

La prova definitiva, o meglio quella più virale, l’ha data la tiktoker diciassettenne di nome Emma, ch con un reels sul social ha mostrato il suo ‘cambiamento’, già due settimane dopo l’inoculazione dell’antidoto: “È stata una specie di crisi per me. Ho dovuto comprare un reggiseno di una taglia più grande”. Sotto il suo video, mille commenti di donne che hanno vissuto un’esperienza simile.

LEGGI ANCHE => Nuovi effetti collaterali estremamente rari su due vaccini: ecco quali sono

Un’esperienza così ‘comune’, che un’altra star di Tik tok ha avvalorato la tesi, espressa dalla collega: con un altro balletto di tendenza, la bella Elle Marshall ha riportato un aumento di seno di “quasi due taglie“, stavolta decisamente ben accolto.

effetti collaterali Pfizer

Suggestione o possibilità concreta?

Ovviamente l’input bizzarro è stato accolto dalla comunità scientifica, che ha provato a dare una soluzione all’arcano. Stando al dottor Heinrich Bachmann, intervistato dall’ente pubblico norvegese NRK, questo effetto collaterale non è così bizzarro come l’incredulità dei non addetti ai lavori potrebbe far credere. Nulla di permanente in primo luogo: l’eventuale crescita del seno è solo apparente ed è causata da un temporaneo rigonfiamento dei linfonodi, una reazione dalla durata limitata ad alcune settimane.

Leggi anche -> Quelle morti sospette dopo il vaccino contro il covid: i numeri che c’è da sapere

Ecco le parole uno scienziato dell’Agenzia farmacologica norvegese, Steinar Madsen: “Circa il 10% delle donne che ricevono il vaccino avrà linfonodi ascellari ingrossati. Ciò fa sì che il seno venga leggermente spinto in avanti  e appaia più grande”.

Il riscontro di tale ‘anomalia’ e della seguente interpretazione arriva direttamente dalla sede norvegese di Pfizer che si dichiara inconsapevole di tali effetto collaterale, ma che non lo esclude.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here