Monsoni e selfie combinazione letale: 38 persone uccise dai fulmini durante i temporali

0
334

La polizia indiana ha messo in guardia la popolazione rivelando che 38 persone sono morte per scattarsi un selfie durante i monsoni.

La stagione dei monsoni è appena cominciata in India e le autorità si sono trovate costrette a diramare un’allerta alla popolazione. La stagione delle piogge in Asia è appena cominciata (solitamente dura tutta l’estate) e sono già 38 le vittime delle tempeste di fulmini in questi primi giorni di piogge. I monsoni in India solitamente cominciano in luglio e terminano a settembre e in questo periodo di piogge battenti sono molto frequenti anche le tempeste di fulmini.

Stando a quanto rivelato dal servizio meteorologico locale, nei prossimi giorni ci saranno intense tempeste di fulmini e le autorità chiedono alla popolazione di fare la massima attenzione e se possibile di rimanere in casa per evitare ulteriori vittime o incidenti. Il bilancio, come anticipato prima, è già abbastanza gravoso e le autorità voglio evitare che venga ulteriormente incrementato nei prossimi giorni. Un dramma che si aggiungerebbe a quello già devastante del Covid e della variante indiana che ha causato nel Paese asiatico migliaia di morti.

Leggi anche ->Non solo Covid: le Olimpiadi “tremano” per terremoti e tifoni

Monsoni e Selfie combinazione letale in India: 38 le vittime delle tempeste di fulmini

Secondo quanto riporta il Guardian, le autorità di Jaipur hanno riportato la morte di 11 persone che si stavano scattando dei selfie vicino alla torre dell’orologio del XII secolo durante la tempesta di fulmini che nei giorni scorsi ha colpito la città. Le stesse autorità hanno rivelato che altre 9 persone sono morte durante una tempesta di fulmini che si è abbattuta sulla zona del Rajasthan. Altre 20 pare siano rimaste gravemente ferite durante la tempesta e si trovano adesso in ospedale.

Leggi anche ->“Saman è viva”: clamorosa ipotesi sulla 18enne scomparsa

Il bilancio delle vittime è salito ulteriormente domenica durante una tempesta di fulmini abbattutasi sull’Uttar Pradesh. In questo caso le vittime sono state 18 e si trattava di lavoratori che stavano coltivando i campi durante le piogge battenti. I governi di entrambi gli stati hanno promesso che verranno devolute delle somme in denaro alle famiglie delle vittime e a quelle dei feriti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here