Come un terremoto: incredibile quanto successo al rigore di Bonucci

0
398

I tifosi azzurri, si sa, sono quelli più accaniti forse in tutto il mondo, ma nessuno si sarebbe aspettato quanto successo dopo il gol di Leonardo Bonucci (dal dischetto, durante la lotteria dei rigori).

Non è un modo di dire affermare che l’esultanza è stata come un terremoto: a dirlo non sono solo le parole, ma i dati dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia).

Come un terremoto… per davvero!

Altro che ola, altro che fuochi d’artificio! Il vero terremoto è causato dall’esultanza dei tifosi azzurri dopo il gol di Leonardo Bonucci durante i rigori contro l’Inghilterra. I geologi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno ritrovato dei picchi nel grafico del sismografo e li hanno battezzati scherzosamente “segnali sismici della felicità“.

LEGGI ANCHE => Grande lutto nel mondo del calcio: se ne va un’altra colonna della Grande Inter (e della Nazionale)

Nel grafico reso pubblico dall’Istituto si vedono chiaramente due picchi durante la serata della finale degli Europei: il primo è in corrispondenza del rigore messo a segno da Leonardo Bonucci, il secondo corrisponde perfettamente alla memorabile parata di Gigio Donnarumma, che ha sancito la vittoria della nazionale italiana di calcio.

sismografo italia-inghilterra

La parola agli esperti

I due piccoli sismi sono stati registrati a Montecelio, una piccola località nei dintorni di Roma, grazie a un sismografo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. “Non è la prima volta – hanno spiegato gli esperti dell’Istituto – che la rete nazionale sismica dell’INGV registra fenomeni che non sono legati ad attività naturale, ma all’attività umana”.

Ma gli scienziati non sembrano essere contrariati, anzi! Festeggiano anche loro: “Anche il nostro entusiasmo durante i rigori della finale di EURO 2020 tra Italia ed Inghilterra è stato registrato, anche se probabilmente in misura minore del passato per via delle precauzioni per il Covid. Qui il segnale della stazione sismica di Montecelio, in provincia di Roma (MTCE), durante i rigori. Non è una grande città, ma in questo caso la registrazione è stata possibile perché la stazione è collocata all’interno dell’abitato e su uno strato di roccia che ha un ridotto livello di rumore sismico di fondo. Siamo CAMPIONI D’EUROPA!”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here