“Perché non hai difeso Meghan?”: gli inglesi contro il principe William

0
409

Il popolo britannico in queste ore ha attaccato duramente il principe William chiedendogli perché non abbia preso le difese di Meghan Markle.

Domenica sera tutto il popolo inglese, appassionato di calcio, ha mal digerito la sconfitta della nazionale di Sua Maestà contro l’Italia ai rigori. Il giorno dopo ci sono state due reazioni principali: quelli che si lamentavano dell’arbitraggio e chiedevano la ripetizione della finale e quelli che invece se la prendevano con i rigoristi che hanno sbagliato e con quelli che non hanno calciato. A difendere i calciatori che non sono scesi sul dischetto è stato l’allenatore Southgate, il quale ha chiarito di essere stato lui a scegliere i rigoristi.

A difendere coloro che hanno sbagliato ci hanno pensato sia l’allenatore che la federazione che la stampa britannica. Questo perché la caccia alle streghe nata sui social ha subito assunto connotati razzisti, visto che tutti coloro che hanno sbagliato sono persone di colore. Una dimostrazione di razzismo che fa male, specie in una società come quella inglese che è multiculturale e che da tempo si fa promotrice dell’integrazione razziale e culturale. Così nelle scorse ore sulla questione è intervenuto anche il duca di Cambridge William.

Leggi anche ->Tifoso scavalca le transenne di Piazza Venezia durante i festeggiamenti: fermato col fucile

Il principe William condanna i commenti razzisti contro i calciatori e viene attaccato

Il principe si è detto disgustato e nauseato dai commenti razzisti contro Marcus Rashford, Jadon Sancho e Bukayo Saka ed ha anche dichiarato che chiunque abbia pubblicato simili frasi dovrebbe pagare. Un bel gesto quello del principe William che però non è stato accolto come ci si sarebbe aspettati. Su Twitter, infatti, sono in molti coloro i quali gli fanno presente che ha il potere di condannare il razzismo sempre, non solo quando riguarda una partita di calcio:

“Adesso fallo per tua cognata. Noi aspetteremo”.

“Ottimo, adesso fallo anche per Meghan Markle”.

Il riferimento è ovviamente alle accuse che Meghan Markle ed il principe Harry hanno fatto alla Corona durante l’intervista concessa ad Oprah. In quella occasione, infatti, hanno raccontato che il titolo nobiliare ad Archie era in dubbio perché “Non si sapeva quanto scura sarebbe stata la sua pelle”. Accuse che il duca di Cambridge si è subito premurato a smentire. Tuttavia in quella circostanza né lui né il resto della famiglia reale hanno fatto dichiarazioni di condanna al razzismo.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here