Cadono da un’altalena a 2000 metri: quello che accade è incredibile – VIDEO

0
1060
altalena canyon ragazze

E’ davvero agghiacciante il filmato che sta girando sul web dove si vedono due giovani donne disarcionate da un’altalena che si trova sul bordo di una scogliera alta quasi 2000 metri. 

Le due donne si trovavano sul Sulak Canyon, nella Repubblica del Daghestan, quando un cavo che teneva la sedia si è improvvisamente spezzato.

Fortunatamente, entrambe le ragazze sono atterrate su una stretta piattaforma che si trova proprio sotto il bordo della scogliera: diversamente non avrebbero avuto scampo.

LEGGI ANCHE => Tragico incidente in un parco di divertimenti, muore 13enne. Il padre non ci sta: “Poteva essere salvato”

A parte lo shock, le ragazze – entrambe di nazionalità russa – hanno riportato solo alcuni tagli e contusioni.

La polizia sta avviando un’indagine e ha predisposto anche controlli di sicurezza su altalene simili che si trovano nelle vicinanze, dove il canyon è molto profondo.

Ora in molti chiedono che le altalene vengano rimosse

“Le ragazze si sono spaventate e hanno riportato graffi, ma nessuna di loro ha riportato ferite gravi”, ha detto una fonte alla Komsomolskaya Pravda.

“È agghiacciante immaginare cosa sarebbe potuto succedere se fossero scivolate quando le altalene si trovavano alla massima altezza”, ha poi aggiunto il giornale.

Il consiglio locale di Kazbekovsky ha pertanto chiesto che tutte le altalene che si trovano vicino al bordo della scogliera vengano rimosse, come riporta anche il Sun.

LEGGI ANCHE => Incidente terribile al Grand Canyon, autobus turistico si ribalta. Morto un passeggero, molti feriti

La gola di Sulak è più profonda del Grand Canyon negli Stati Uniti ed è descritta come il canyon più profondo d’Europa.

Il ministero del Turismo in Daghestan ha affermato che l’altalena “non ha soddisfatto gli standard di sicurezza”, ed è proprio questo aspetto che ha causato l’incidente.

Le altalene sono diventate molto popolari tra i turisti del Daghestan, una regione russa che si affaccia sul Mar Caspio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here