“Mi imploravano per il vaccino”: una dottoressa americana e le ultime parole dei giovani morti per Covid

0
579
dottoressa cobia vaccino covid

Una giovane dottoressa statunitense Britney Cobia ha rivelato in uno straziante post sui social come abbia provato l’orrore di vedere dei giovani pazienti ricoverati per Covid-19 implorarla per avere il vaccino. La dottoressa si è detta rattristata di dover dire a questi pazienti che per loro era troppo tardi.

Leggi anche -> Il vaccino contro il Covid fa ingrossare il seno? Il video su TikTok è virale

La dottoressa Cobia, che lavora in un ospedale dell’Alabama, ha dichiarato: “Sto ricoverando in ospedali dei giovani pazienti sani ma con infezioni molto gravi da Covid. Una delle ultime cose che fanno prima dell’intubazione è implorarmi di avere il vaccino”.

Queste parole sono davvero strazianti soprattutto leggere che è questa giovane dottoressa ad annunciare l’ora del decesso ai famigliari di questi pazienti: “Dico loro che il modo migliore per onorare la persona amata è farsi vaccinare e incoraggiare tutti quelli che conoscono a farlo”.

La dottoressa Cobia continua dicendo che questi famigliari pensavano si trattasse di una “bufala”, di un gioco del tutto politico, oppure che si trattasse solamente di influenza.

“Mi reco nel mio studio dove scrivo il certificato di morte e recito una preghiera affinché questa morte possa servire a salvare altre vite”.

“Parlate delle vostre preoccupazioni con un medico”, la raccomandazione della dottoressa

Lo Stato dell’Alabama si trova all’ultimo posto nazionale per quanto riguarda il tasso di vaccinazione, appena il 33,7% della popolazione è stato vaccinato.

In un’intervista rilasciata recentemente la dottoressa Britney Cobia aveva dichiarato che “all’inizio del 2020 quando non c’era il vaccino era una tragedia dopo l’altra, per noi medici è molto difficile, perché ci troviamo stanchi ed emotivamente svuotati”.

Per tutte le persone che esitano nel ricevere il vaccino la dottoressa raccomanda di parlare delle loro preoccupazioni con un medico, proprio come ha fatto lei.

La situazione vaccinale in Alabama è davvero molto complessa e drammatica, infatti molti giovani che vengono ricoverati in gravi condizioni non hanno preso appuntamento per effettuare il vaccino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here