“Sul viso c’è scritto che il padre non è lui”: rivelazione shock sui reali

0
430

Già da tempo si mormora sulla paternità di Harry di Inghilterra. Fin dalla sua nascita, le voci più maligne avevano sussurrato che non fosse davvero il figlio di Carlo d’Inghilterra e fosse invece il figlio di un amante di Lady Diana. Adesso, una conferma di questa teoria sembrerebbe arrivare addirittura da un criminologo che ne ha analizzato i tratti somatici.

Non è il figlio di Carlo?

È inutile ribadire ancora una volta quanto la figura di Lady Diana sia stata rivoluzionare per la famiglia dei reali di Inghilterra. Di classe, ma anche dotata di un forte carattere, Lady D ha davvero modernizzato un’intera famiglia di monarchi. Eppure qualcuno non ha mai smesso di parlare di lei e della sua presunta relazione con James Hewitt…

LEGGI ANCHE => Chi sarà il prossimo Duca d’Edimburgo dopo il Principe Filippo?

Sono molti quelli che credono fermamente che il Principe Harry sia figlio suo e non invece del Principe Carlo. In effetti, le somiglianze tra Harry e l’istruttore di equitazione di Lady Diana sono davvero clamorose e se visti uno di fronte all’altro a chiunque sorgerebbero dei dubbi.

diana-harry-non-sarebbe-il-figlio-di-james-hewit

Il criminologo ne è certo: “Sul suo viso…”

A tutti, ma non a Ezio Denti. Il famoso criminologo non lascia scampo a equivoci: è sicuro che Harry sia figlio di James Hewitt. “Sul suo viso c’è scritto che il vero padre non è Carlo”, ha tirato corto il criminologo, dopo aver effettuato un test di perizia biometrica, lo stesso che si svolge sui criminali o sulle persone ritrovate dopo tanto tempo.

E poi ha spiegato: “Questo tipo di esame ha un’elevata attendibilità e può avere valore legale: il software analizza 80 punti nodali sui volti e li metti a confronto. Di più preciso c’è solo il test del DNA”.

Quantomeno, il test del DNA lascerebbe tranquillo il Duca di Sussex che fin dalla nascita è stato assillato da queste fastidiose illazioni… Ma siamo sicuri che sia pronto a rischiare il suo titolo nobiliare e fidarsi del test?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here