E’ Massimo Boldi l’inventore di Striscia la notizia? La redazione del tg satirico: “E’ una fake news”

0
188

L’attore comico Massimo Boldi, noto soprattutto per i cinepanettoni in associazione con Christian De Sica è l’inventore di Striscia?

Ospite di ‘Mucchio Selvaggi’, il podcast diretto e condotto da Fedez, Massimo Boldi ha rilasciato una rivelazione bomba su ‘Striscia la notizia’. A suo dire, infatti, l’idea del tg satirico è stata sua e Mediaset e Antonio Ricci se ne sarebbero appropriati. Prima del debutto della striscia satirica più nota d’Italia, Massimo Boldi teneva un tg satirico chiamato il “Tg del condominio”.

L’attore ha quindi spiegato di aver proposto ad Antonio Ricci di portare il format sulle reti Mediaset, ma la sua proposta è stata rigettata. Qualche tempo dopo il noto autore ha fatto debuttare ‘Striscia la notizia‘. Insomma a suo dire l’idea per un tg satirico era la sua e quindi la paternità di uno dei programmi di maggiore successo della televisione italiana non sarebbe da attribuire ad Antonio Ricci.

Leggi anche ->Ha segnato l’infanzia di milioni di bambini: sapete di chi si tratta?

La risposta di Striscia la Notizia alle dichiarazioni di Massimo Boldi

Le parole di Massimo Boldi sono state riportate dal sito ‘Che Succede‘ e sono state lette da Mediaset e dalla redazione di Striscia. In breve tempo il sito d’informazione ha ricevuto una mail da Striscia, nella quale viene fornita una smentita sulla paternità del format:

“Gentile redazione,
vi contattiamo in relazione alle dichiarazioni da voi riportate di
Massimo Boldi, con cui il comico si auto-attribuisce la paternità
dell’idea di Striscia la notizia. Nulla di meno fondato. Intanto vi
ricordiamo che, fin dalle origini della televisione, nella parodia
del telegiornale si sono esercitati molti comici: da Walter Chiari a
Gino Bramieri, da Alighiero Noschese a Raimondo Vianello, ad Antonio
Amurri e Dino Verde, fino a Massimo Boldi, Rocco Tanica, etc etc”.

Insomma il tg satirico, la parodia di un telegiornale insomma, è un format che esiste ancor prima dell’idea di Boldi e dunque nulla di cui si possa pretendere la paternità. A differenza di Striscia, un format che nella televisione non era mai stato presentato:

“Invece quello di Striscia la notizia è un format
italiano unico al mondo e molto diverso dalla parodia del tg: come
tutti sanno, la nostra peculiarità è quella di realizzare autentici
servizi giornalistici, anticipando spesso i media ufficiali. Infatti
veniamo contattati quotidianamente da centinaia di cittadini che ci
chiedono di intervenire per denunciare truffe o illeciti”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here