L’acqua in bottiglia fa male… all’ambiente: i preoccupanti risultati della ricerca

0
250

Secondo i dati preoccupanti di una ricerca, l’acqua imbottigliata sarebbe 3.500 volte più dannosa per l’ambiente di quella del rubinetto.

Magari la notizia non risulterà nuova per molti, ma un laboratorio di ricerca ha dimostrato il terribile impatto ambientale che ha il consumo di acqua in bottiglia per l’ambiente. La ricerca in questione è stata fatta dall’Istituto per la Salute globale di Barcellona e i dati fanno riferimento esclusivamente alla città sita nella Catalogna che ospita 1,35 milioni di residenti.

Il primo dato estrapolato dai ricercatori è che circa il 60% della popolazione di Barcellona utilizza acqua in bottiglia. Una volta estrapolato questo dato hanno valutato l’impatto del singolo oggetto – in questo caso la bottiglia – sull’ambiente durante tutta la sua esistenza un tramite ‘Analisi del ciclo di vita’ che considera l’estrazione del materiale, la lavorazione, il trasporto, il consumo e lo smaltimento.

Leggi anche ->Temperature letteralmente insopportabili: l’allarmante caso che giunge dal Pakistan

L’acqua in bottiglia danneggia l’ambiente: i risultati della ricerca

Attraverso quest’analisi è stato evidenziato come se ogni abitante di Barcellona passasse all’utilizzo di acqua in bottiglia ci sarebbe un aumento dell’estrazione di materiale utile dal costo di 70 milioni di euro e tutto il processo porterebbe alla morte 1,43 specie animali ogni anno. Considerando infine i due estremi, il passaggio totale all’acqua in bottiglia o del rubinetto, è stato considerato che nel primo caso ci sarebbe un impatto sull’ecosistema 1400 volte più dannoso e 3500 volte più dannoso per l’ambiente per l’estrazione di risorse.

I ricercatori evidenziano in seguito come la campagna di miglioramento dell’acqua del rubinetto a Barcellona sta già avendo i suoi effetti positivi. Il fatto che l’acqua diretta abbia una maggiore qualità, ma questo non ha cambiato la situazione:

“Purtroppo al cospicuo miglioramento dell’acqua del rubinetto non sta corrispondendo un altrettanto consumo della stessa, il che indica che il consumo di acqua possa essere spinto da fattori diversi dalla qualità”.

Spiega uno degli studiosi che ha condotto la ricerca, il quale spiega infine come i risultati ottenuti dal loro studio riguardano anche gli effetti sulla salute:

“I nostri risultati dimostrano che, considerando sia i fattori ambientali e di salute, l’acqua del rubinetto è una migliore opzione di quella in bottiglia, poiché quest’ultima genera un più ampio spettro d’impatto”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here