La clamorosa svolta di OnlyFans: da ottobre divieto per i contenuti (troppo) espliciti

0
305
onlyfans stop pornografia

Sembrava che OnlyFans fosse diventata la nuova frontiera della pornografia online, con tante ragazze che aprendo i loro canali e offrendo il proprio corpo all’occhio della webcam (o di una fotocamera, chiaramente)  avevano fatto anche qualche soldino (a volte è diventato un vero e proprio lavoro), ma sembra che il sito abbia deciso di chiudere i battenti a un certo aspetto della sessualità.

Leggi anche -> Da senzatetto a lauti incassi mensili: la storia di una sexy modella di OnlyFans

La società ha infatti deciso che a partire dal mese di ottobre i contenuti esplicitamente sessuali sulla sua piattaforma saranno assolutamente vietati. Questa svolta sicuramente farà dirigere moltissime donne verso altri lidi della pornografia online, come ad esempio AVN, che sta prendendo sempre più piede rispetto a OnlyFans.

Però, c’è un piccolo però, la società ha dichiarato nella giornata di ieri, che i possessori di un profilo su OnlyFans saranno autorizzati a pubblicare video e contenuti di nudo, a patto però che siano in linea con la condotta di OnlyFans.

Questa svolta avviene dopo che OnlyFans, nel periodo durante la pandemia, ha registrato un vero e proprio afflusso di utenti, si parla di ben 130 milioni di utenti in tutto il mondo. Questo sito ha permesso a moltissime camgirl e semplici donne ancora non insider del mondo del sesso online di guadagnare dando l’accesso ai propri clienti solo tramite sottoscrizione di un abbonamento.

OnlyFans ha incassato 2 miliardi nel corso del 2020 e sarebbe destinato a duplicare gli introiti nel corso di quest’anno

Visto l’andamento sempre più esplicito nei confronti dell’attività sessuale, OnlyFans ha deciso di chiudere – si fa per dire – i battenti a chi ha intenzione di offrire questo tipo di servizi. Quindi largo a musicisti, influencer e chef in erba. E se proprio volete avere a che fare con l’OnlyFans che in qualche modo è ancora legato al lato sensuale / sessuale, beh, dovete come minimo essere feticisti o amanti del mondo BDSM… le Mistress su OnlyFans stanno prolificando.

Al momento non ci sono indicazioni da parte della società sulla nuova politica che ha intenzione di perseguire, ma a quanto pare la svolta è dovuta anche a una pressione da parte dei propri partner finanziari e bancari.

In termini di introiti OnlyFans, che è stato elogiato per aver fornito un posto sicuro alle sex workers online, ha incassato nel corso dello scorso anno 2 miliardi di dollari ed è destinato a incassare più del doppio quest’anno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here