WhatsApp addio: la lista degli smartphone su cui smetterà di funzionare dal 1 novembre

0
742
whatsapp

Molti vecchi modelli di smartphone non avranno più WhatsApp a partire dal prossimo 1 novembre.

Ciò significa che milioni di persone saranno impossibilitate ad utilizzare la nota piattaforma di messaggistica e accedere a messaggi, foto e video.

In tutto sono 43 i modelli di smartphone – sia Android che iOS, ndr – che non saranno più supportati da WhatsApp dal 1 novembre. Gli smartphone che funzionano con il sistema operativo Android 4.0.4 o una versione precedente non avranno più la compatibilità con WhatsApp; lo stesso varrà per gli iPhone con sistema operativo iOS 9 o una versione precedente.

LEGGI ANCHE => WhatsApp blocca due milioni di account: scoprite se il ban toccherà anche voi

Pertanto, non avranno più accesso alla famosa app i possessori di Samsung Galaxy S3 Mini, Trend II, Trend Lite, Core, Ace 2, così come gli utenti di LG Optimus F7, F5, L3 II Dual, F7 II, F5 II. Niente più WhatsApp anche per Sony Xperia, Huawei Ascend Mate e Ascend D2; stesso discorso per i possessori di Apple iPhone SE, 6S e 6S Plus.

Anche Google terminerà il supporto per i dispositivi più vecchi

Come ricorda il Daily Star, WhatsApp cerca sempre di rinnovarsi aggiungendo una serie di nuove funzionalità. Di recente sono stati introdotto i messaggi che scompaiono e diverse nuove emoji. La piattaforma sostiene che l’eliminazione graduale del supporto per questi vecchi telefoni si è resa necessaria per garantire che l’app funzioni ancora in modo sicuro.

LEGGI ANCHE => WhatsApp, grosse novità per le foto in arrivo con il prossimo aggiornamento

In realtà è un approccio che stanno seguendo anche altre aziende. Basti pensare a Google, che ha annunciato di voler terminare completamente il supporto di accesso per i dispositivi Android più datati entro questo mese. Ciò significa che chiunque disponga di un dispositivo che funziona con una versione precedente ad Android 2.3.7 non sarà più in grado di accedere ai servizi di base di Google.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here