Cattelan, fa flop con ‘Da Grande’ e il web non perdona: “Direi quasi patetico”

0
223

La prima puntata di ‘Da Grande’, primo programma Rai di Alessandro Cattelan è stato un flop di ascolti: su Twitter pioggia di critiche.

C’era grande attesa per il primo programma di Alessandro Cattelan in Rai. Il conduttore ex Sky è stato corteggiato dalla tv statale per anni e ancora prima che si concludesse l’accordo veniva presentato come il futuro della televisione, colui che avrebbe portato su Rai Uno un programma finalmente adatto ai più giovani. Infatti al conduttore è stata data carta bianca per un programma che fosse simile a quelli fatti negli anni precedenti su Sky e questo di fatto è stato nella prima puntata ‘Da Grande’.

Ieri sera Cattelan ha portato in onda un programma fuori target per gli standard della Rai, qualcosa che i telespettatori affezionati alle reti statali non avevano mai visto, ma che in fondo chi lo conosce vede ormai da tempo. Lo spettacolo è stato del solito livello a cui il conduttore ha ormai abituato, dunque è difficile dargli qualche colpa specifica, però gli ascolti non lo hanno premiato.

C’è da dire che ieri sera c’era la finale di Pallavolo tra Italia e Slovenia, c’era il big match di Serie A tra Juventus e Milan, ma bisogna anche sottolineare come il pubblico non interessato allo sport gli abbia preferito la minestra riscaldata di Scherzi a Parte, programma che al netto di conduttore e stile di presentazione è lo stesso da un ventennio.

Da Grande ha ottenuto il 12,7% di Share, il che equivale a 2.376.000 telespettatori. Come detto Scherzi a Parte ha fatto meglio con il 15,2% (2.879.000 spettatori). Il programma di Canale Cinque è stato battuto ieri sera solo dalla Pallavolo maschile che ha totalizzato il 15,8% di share (3.404.000 spettatori).

Leggi anche ->Che fine ha fatto Paul Gascoigne? Rieccolo in tv: “Prendo la vita come viene…”

Alessandro Cattelan, Twitter non perdona: “Quasi patetico”

Parlare di flop alla prima con il 12,7% di share è forse un po’ eccessivo. C’è di certo l’attenuante della finale, stiamo parlando di un programma nuovo e di un conduttore che è conosciuto principalmente dai più giovani e non di certo dal pubblico che in media guarda la Rai. Prima di parlare di “fallimento” e “Flop” bisognerebbe attendere le prossime puntate e magari capire se ci sarà un incremento degli ascolti.

Leggi anche ->“Sono delusa”: male la prima del figlio d’arte ad Amici (ma non per il pubblico). Di chi si tratta?

Tuttavia l’attesa era grande e l’aspettativa nei suoi confronti ancora di più. Dunque la prima non può essere vista come positiva. Su Twitter c’è chi addirittura ci va giù pesante: “Direi quasi patetico. Per non parlare l’imbarazzo quando Cattelan ha nominato Marra”, oppure: “Seriamente c’è chi guarda quell’essere inutile di #Cattelan?”, e ancora: “Diverse le criticità per il bravo Cattelan, intanto #Rai1 non è il “laghetto” protetto di #Sky, è il mare aperto. La formula ambiziosa (alla Letterman) è già nota ai più, così come i soliti noti protagonisti. Quindi al netto del conduttore, qual è la novità ?”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here