La storia di Carson, bimbo scomparso a 7 anni: le ricerche disperate e l’assurdo ritrovamento

0
221
ricerche Shepard

Carson Shephard, 7 anni, è mancato dalla sua casa di New Cumnock, in Scozia, per 24 ore – gettando nello sconforto i suoi familiari.

Ma dopo una notte di ricerca disperata da parte dell’intera comunità, il bimbo è stato ritrovato laddove nessuno si sarebbe mai aspettato: nell’intercapedine del muro del suo appartamento della nonna.

Ma andiamo con ordine raccontandovi la vicenda.

Una notte di paura

Un bambino di sette anni che è scomparso e che ha scatenato una frenetica ricerca della polizia, è stato infine trovato nel loft della nonna, nascosto in uno spazio vuoto tra il muro.

Adesso i genitori ridono, ma hanno passato una notte di puro terrore e cui si è unita tutta la comunità, che ha aiutato le autorità a cercare il bimbo. La gente del posto ha formato squadre di ricerca e la polizia ha invitato le persone a controllare capannoni e annessi per il ragazzino.

Carson Shepard missing

I supermercati distribuivano scorte di cibo mentre la ricerca instancabile continuava.

Carson Shephard è scomparso dalla città scozzese di New Cumnock nell’East Ayrshire nella sera di domenica scorsa, 19 settembre. La polizia locale ha emesso un appello intorno alle 22:20 e alcuni locali hanno trascorso l’intera notte alla ricerca del giovane.

La polizia questa mattina ha confermato che Carson è stato trovato “salvo e sta bene”, sebbene le storia della ricerca sia molto particolare.

Una ricerca ‘superflua’

Nonostante Mamma Gemma Glover, 27 anni, di Glasgow, e il piccolo vivessero con la nonna Jacquie McCartney a New Cumnock negli ultimi mesi, trovare il piccolo a casa della nonna è stata una vera impresa.

“La polizia ha perquisito il loft tre volte la scorsa notte, ma stamattina è arrivata con attrezzature speciali. Non ho mai provato niente del genere, è stato pazzesco. Tutta la notte ho pensato a quanto freddo facesse e nella mia mente pensavo ‘non può sopravvivere’.”

Si pensava erroneamente che il piccolo potesse essere fuggito di casa, quando in effetti si era nascosto, forse troppo bene: “Carson si era avvolto nell’intercapedine nel muro ed era nascosto alla fine del soppalco” ha aggiunto la mamma.

Un portavoce della polizia scozzese ha aggiunto: “È stato trovato nascosto in una cavità di un muro durante una ricerca dettagliata del suo indirizzo di casa da parte di agenti specializzati”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here