Perché Donnarumma non gioca? Lo spogliatoio contro di lui. E Messi…

0
290

In molti si chiedono come mai Gigio Donnarumma sia spesso relegato alla panchina: pare che ci sia gran parte dello spogliatoio contro di lui.

Il mancato rinnovo di Gigio Donnarumma è stato il caso di calciomercato più discusso durante tutti gli Europei di calcio e la prima parte dell’estate. Il portierone campione d’Europa con l’Italia ha rifiutato le proposte del Milan ed alla fine si è visto scaricato dalla società prima della fine del contratto. I rossoneri hanno deciso di risolvere il braccio di ferro con Mino Raiola acquistando il sostituto – Maignan – e ringraziando Gigio per quanto fatto in questi anni.

Donnarumma ha giocato gli europei da “Disoccupato“, ma alla fine di luglio è giunto l’accordo con il Paris Saint Germain. Una scelta legata non solo al possibile guadagno, ma anche alla prospettiva di giocare la Champions da protagonista e con alte chance di lottare per la vittoria finale. Tuttavia l’inizio dell’avventura del portiere azzurro non è stato dei migliori, visto che spesso gli è stato preferito Keylor Navas e che, dunque, per il momento ha trovato poco spazio.

Leggi anche ->“Qui solo per rispetto”: la commozione di Mazzarri, colpito da un grande lutto

Perché non gioca Donnarumma? Lo spogliatoio sembra essere schierato con Navas

Se inizialmente il poco utilizzo sembrava da attribuire al naturale periodo di ambientamento, con il passare delle settimane le panchine di Gigio hanno cominciato a far sorgere delle domande. Oggi tutti si chiedono per quale motivo uno dei migliori portieri al mondo si trovi a fare la riserva quando sarebbe titolare inamovibile in qualsiasi altra squadra. La domanda è stata fatta direttamente a Pochettino in occasione della vigilia del match contro il Metz, vinto di misura all’ultimo minuto anche grazie alle parate di Navas.

Il tecnico se ne uscito diplomaticamente dicendo che la scelta è ardua e che la valutazione non è di merito ma dovuta alle caratteristiche degli avversari. Frase che non dice nulla visto che stiamo parlando di portieri. La verità è che Navas è un beniamino del pubblico, un portiere di grandissimo talento, uno dei punti di forza della squadra e dello spogliatoio.

Leggi anche ->Placcaggio killer in Francia, un brutale intervento per una squalifica da record – VIDEO

Proprio la forza nello spogliatoio dunque potrebbe essere la vera motivazione. Al Psg i sudamericani, Messi compreso, sono un gruppo molto unito e pare che facciano quadrato intorno a Navas. Pochettino cerca dunque di non turbare gli equilibri e si trova nella difficoltà di dover trovare spazio ad un fenomeno che scalpita per giocare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here