Enrico Varriale indagato, l’ex lo ha denunciato per stalking: le accuse gravissime e la sua replica

0
136

Il giornalista sportivo della Rai Enrico Varriale è indagato per stalking dopo la denuncia della ex: ecco come ha replicato alle accuse.

Uno dei giornalisti sportivi più conosciuti d’Italia, famoso per le sue forti reazioni in diretta e per le furiose litigate durante i programmi di approfondimento calcistico, in questo momento si trova in guai seri. Enrico Varriale è stato denunciato dall’ex fidanzata di lesioni personali e stalking. La loro relazione era iniziata circa un anno fa, lei, una giovane imprenditrice, aveva deciso di lasciare le Marche per trasferirsi a Roma e convivere con il nuovo compagno, ma qualcosa è andato storto.

Circa un mese fa la donna ha presentato denuncia alla polizia, dichiarando: “Mi ha picchiata, presa a schiaffi, sbattuta contro il muro, insultata. Mi perseguita con telefonate di notte, si apposta sotto casa, citofona alle 6 di mattina…”. A quel punto è stata aperta un’indagine a carico del giornalista sportivo (nonché ex vicedirettore) che si è conclusa con un divieto di avvicinamento e di comunicazione con la vittima stabilito dal Gip Monica Ciancio.

Leggi anche ->L’uomo nella foto è stato uno degli attaccanti più forti al mondo, lo riconoscete?

Enrico Varriale indagato per stalking: le motivazioni per la decisione del giudice

Il giudice ha spiegato che spera che questi divieti fungano da deterrente e che dunque dopo questo il giornalista eviti di contattare o di avvicinarsi alla donna. Sul motivo che l’ha spinta a prendere una simile decisione, si legge: “Le condotte poste in essere dal Varriale danno conto di una personalità aggressiva e prevaricatoria, evidentemente incapace di autocontrollo”.

Stando alla ricostruzione fornita dall’accusa il rapporto si sarebbe guastato a causa degli scatti d’ira del giornalista. Questo ha vissuto infatti un periodo di forte stress in seguito ad alcune problematiche lavorative (rinuncia agli Europei per covid, procedimento disciplinare per mancato rispetto della quarantena e mancato rinnovo della posizione di vicedirettore di Rai Sport).

Questa tensione sarebbe sfociata, stando a quanto asserito dall’accusa, in una lite furiosa che ha avuto luogo il 6 agosto scorso, durante la quale: “La sbatteva violentemente al muro, scuotendole e percuotendole le braccia, sferrandole dei calci e, mentre la parte offesa cercava di rientrare in possesso del cellulare che le aveva sottratto, le afferrava il collo con una mano, cagionandole lesioni”.

Leggi anche ->“Perché sono un gobbo vero”: l’anarchico Evra fa impazzire gli juventini – VIDEO

Sulle accuse gravi fatte dall’ex fidanzata, Enrico Varriale ha condiviso una secca smentita: “Non ho mai stalkerizzato nessuno e chi afferma questo ne risponderà in tutte le sedi. È una dolorosa vicenda personale che avrei preferito rimanesse tale. Purtroppo però mi sono state rivolte, e rese pubbliche, accuse del tutto false. Sono sicuro che riuscirò a dimostrare la loro infondatezza facilmente e in tempi brevi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here