La Regina Elisabetta, i Giochi del Commonwealth e un messaggio nascosto nel testimone

0
153
regina giochi commonwealth

La Regina Elisabetta ha dato il via al conto alla rovescia per i Giochi del Commonwealth, in programma a Birmingham tra il 28 luglio e l’8 agosto dell’anno prossimo.

Le sovrane d’Inghilterra hanno dato il via a questo countdown a partire dalla prima edizione del 1930 e anche quest’anno la Regina prosegue la tradizione.

Ma, a differenza della tradizione, la Regina ha deciso di rivelare che nel testimone che girerà per i Paesi che parteciperanno alla competizione si trova un messaggio nascosto.

Di cosa si tratta?

Leggi anche -> La Regina e il Giubileo di Platino: in vista per i sudditi una sorpresa graditissima

Nella giornata di ieri, quando è avvenuto il lancio ufficiale della staffetta da parte della Regina con il principe Edoardo, l’account Twitter della Casa Reale ha condiviso un video dove si vede la Regina che scrive un messaggio rivolto al Commonwealth (l’organizzazione che unisce Stati che in passato erano parte dell’Impero britannico).

Questo testimone, e di conseguenza il messaggio, percorrerà quasi 145mila chilometri in 294 giorni prima di arrivare a Birmingham dove il messaggio verrà letto durante la cerimonia di apertura dei Giochi nel mese di luglio dell’anno prossimo.

Le foto scattate ieri hanno mostrato Elisabetta II e il Principe Edoardo mentre consegnavano il testimone all’atleta paralimpica Kadeena Cox, che a sua volta lo ha passato in seguito al giocatore di squash Declan James e successivamente al pugile Lauren Price.

Il testimone percorrerà 72 Paesi

Il testimone percorrerà 72 Paesi e territori del Commonwealth prima di arrivare infine a Birmigham per la cerimonia inaugurale, quando verrà letto il messaggio.

Inizialmente questo testimone percorreva solamente l’Inghilterra, mentre negli anni la tradizione si è ampliata notevolmente fino a coinvolgere altre Nazioni e Paesi facenti parte del Commonwealth.

Giochi del Commonwealth, cenni storici

Questi Giochi ebbero inizio nel 1930 ed erano conosciuti come Giochi dell’Impero Britannico.

L’evento (come gran parte dei grandi eventi sportivi, in barba a quello che vorrebbe la Fifa col Mondiale di calcio) si tiene ogni quattro anni e l’anno prossimo vedrà la partecipazione di oltre 4500 atleti (di norma si parla di circa 5000 sportivi coinvolto). Nell’anno prossimo, come già scritto, i Giochi si terranno dal 28 luglio all’8 agosto e torneranno nel Regno Unito dopo l’edizione 2018 nella Gold Coast australiana.

La Regina Elisabetta è la patrona dei Giochi del Commonwealth mentre il conte di Wessex, il Principe Edoardo, è vicepatrono.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here