Superman bisessuale, attento ai rifugiati e al clima: i fumetti tra diversità e politicamente corretto

0
50
superman bisessuale

In questo ultimo periodo sono stati molti i personaggi di fumetti e fiabe a modificare lo status quo, cercando di abbattere il classico e tradizionale modello bianco ed eterosessuale.

Si pensi ad esempio alla fata di Cenerentola, che nel musical di Amazon Prime ha fatto interpretare a un uomo di colore e con un chiaro rimando al mondo omosessuale.

Leggi anche -> Space Jam 2, ancora polemiche su Lola Bunny. La golfista attacca il regista: “Le hai tolto la femminilità”

Ultimo di questi personaggi a tentare di far riflettere sulla diversità (e su quanto essa sia ormai pervasiva nella nostra società) è Superman, che in un’imminente avventura esce allo scoperto con un bacio con un amico.

Ma questa non è la notizia che più potrebbe scandalizzare gli appassionati di fumetti.

Infatti il Superman in questione non è quello classico, bensì si tratta di Jonathan – il figlio di Clark Kent e Lois Lane.

Insomma, sembra proprio che anche Superman abbia optato per una svolta arcobaleno. L’amico di Jonathan Kent con cui si scambia l’appassionato bacio che potete vedere nell’immagine in evidenza è un giornalista (poteva essere altrimenti?) di nome Jay Nakamura. Il tutto si muove attorno al fatto della crescente amicizia intima tra i due personaggi dopo che Jay si prende cura di un Jonathan Kent, fisicamente esaurito.

Il disegnatore Taylor: “In molti si riconosceranno in questo Superman”

Tom Taylor, autore del nuovo fumetto, ha ringraziato pubblicamente la Warner Bros per questa svolta nel personaggio di Jon Kent: “Tutti si meritano di vedere se stessi nei propri eroi e sono molto grato alla DC e alla Warner Bros per aver condiviso questa idea“.

Taylor ha quindi continuato dicendo: “Superman ha sempre rappresentato un sinonimo di speranza, verità e giustizia. Oggi quel simbolo rappresenta qualcosa di più. Oggi, molte altre persone posso identificarsi in quell’eroe“.

Ma oltre al bacio omosessuale, nel nuovo fumetto firmato da Taylor Superman è un eroe moderno a tutto tondo: si preoccupa anche per l’ambiente e i cambiamenti climatici (ad esempio combatte gli incendi causati da questi cambiamenti) oltre a preoccuparsi di intervenire durante le sparatorie nelle scuole.

Inoltre questo Superman 2.0 (o anche 3.0, chissà) prende in considerazione anche la politica e prende posizioni: ad esempio, protesta a Metropolis contro la deportazione dei rifugiati.

Insomma, un Superman che tende a far riflettere. Anche se per qualcuno sarà semplicemente l’ennesimo personaggio (seppur di fantasia) che si adegua al politicamente corretto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here