Nokia spinge sulla nostalgia: costo, data d’uscita e cosa sappiamo sul “nuovo” 6310

0
127

Vent’anni dopo la prima volta Nokia immette sul mercato il 6310, cellulare passato alla storia per la sua indistruttibilità.

Nella seppur breve storia della telefonia cellulare di massa, i telefoni portatili sono diventati oggetti di uso comune solo a cavallo tra gli anni ’90 e 2000, ci sono state già diverse rivoluzioni. Il mercato della tecnologia è in costante evoluzione ed i passi avanti fatti dai primi modelli agli attuali smartphone sono senza dubbio notevoli. Per chi ha vissuto la prima fase della telefonia cellulare, la Nokia – azienda svedese leader del settore per un decennio – era sinonimo di qualità e affidabilità.

Prima dell’avvento degli iPhone, infatti, Nokia dominava il mercato della telefonia mobile grazie alla resistenza dei suoi prodotti. Il mitico 3310 prima ed il successivo 6310 sono passati alla storia come i “Mattoni”, ovvero quei cellulari che potevano cadere anche migliaia di volte, ma il cui funzionamento non era mai inficiato. A rendere ancora più desiderati questi telefoni era la presenza al loro interno del primo gioco per cellulare divenuto virale: Snake.

Leggi anche ->Intel sposa l’Italia per un nuovo mastodontico progetto: di cosa si tratta?

Nokia punta sulla nostalgia: il 6310 torna sul mercato con Snake incluso

Complice la maggiore tecnologia al loro interno ed il fatto che al posto della tastiera numerica adesso c’è solo uno schermo, i moderni smartphone non hanno mai raggiunto i livelli di solidità di quei telefoni (ad eccezione, pare, dell’ultimo iPhone). Nokia dunque, in occasione del 20° anniversario del 6310 ha deciso di immettere nuovamente sul mercato il modello storico in una veste ovviamente rinnovata.

Ovviamente si tratta di un cellulare semplice, con il quale non si può navigare su internet né vedere film né utilizzare tutte le app che sono ormai diventate parte integrante della nostra vita. Si tratta dunque di un cellulare vecchio stampo con tastiera fisica, schermo da 2,8 pollici, una fotocamera da 0,3 megapixel, il bluetooth integrato, il jack per le cuffie e la possibilità di ascoltare la radio fm sia cablata che wireless. Ha ovviamente la possibilità di collegarsi al Wi-Fi e presenta il supporto alla dual sim.

Oltre alla notevole robustezza ed al peso che restituisce anche a livello tattile la sensazione di avere il vecchio 6310 tra le mani, Nokia ha aggiunto anche la chicca finale per spingere sul fattore nostalgia, ovvero l’inserimento tra i giochi installati dello Snake classico, gioco per cellulare che ha tenuto incollati agli schermi milioni di adolescenti. Il costo per questo salto nel passato recente? Solamente 59 euro. Lo potete già trovare in Italia nei negozi di tecnologia in due varianti: quella nera e quella blu.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here