Sopravvivere ad un incidente aereo? Sì, è possibile “ingannare” la morte: ecco come

0
207
Un aereo che atterra

Poter sopravvivere ad un incidente aereo sembrerebbe quasi impossibile, una questione di pura fortuna.

Un pilota afferma invece il contrario, e rivela i segreti per sopravvivere in caso di incidente.

Uno studio dimostra che si può sopravvivere al 95% degli incidenti aerei, e ci sono diversi trucchetti per aumentare le possibilità di uscire vivo da uno di essi.

Solo dieci giorni fa, 20 persone sono sopravvissute ad un incidente in cui l’aereo ha interamente preso fuoco nella periferia di Houston, Texas. Nonostante le drammatiche immagini solo due passeggeri hanno avuto bisogno di assistenza medica.

Cosa fare quindi per sopravvivere nel caso (malaugurato, che non vi e non ci auguriamo mai) di essere coinvolti in un incidente aereo? Sono diverse le accortezze di cui far conto ogni qualvolta si sale in aereo, e i passeggeri dovrebbero essere sempre informati per prepararsi ad ogni evenienza.

Questo pilota rivela i segreti per sopravvivere ad un incidente aereo: 20 persone ci sono riuscite

Il capitano del Boing 737 Dave Inch ha condiviso tutti i suoi segreti sul famoso sito Quora (un sito come Yahoo Answers ma molto più professionale), incluso cosa indossare prima di salire a bordo.

Questi i consigli:

“Rimuovere tutti gli oggetti appuntiti o affilati dalle tasche, allentare la cintura e togliere sciarpe o cravatte, e togliere scarpe col tacco”.

“Rimuovere gli occhiali durante l’atterraggio così non schizzano via e possono essere recuperati più facilmente in caso di bisogno, così si può vedere meglio dove andare”

“Bisognerebbe avere a portata di mano un panno (preferibilmente umido) per coprire naso e bocca in caso di incendio e conseguente fumo, per aiutare la respirazione. Se il fumo è presente durante l’evacuazione, bisogna muoversi il più basso possibile”.

“Se si atterra in acqua, non gonfiate il giubbotto salvagente prima di arrivare allo sportello – se lo si gonfia prima e il velivolo si riempie di acqua, si rimane intrappolati sul tetto perché è impossibile nuotare sott’acqua per uscire”.

Il capitano ha anche spiegato che i passeggeri devono rimanere ai propri posti finché non ricevono istruzioni dagli assistenti di volo e non devono assolutamente aprire porte e finestre a meno che non sia loro esplicitamente detto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here