La storia di Alessandra, scomparsa da Cremona col fidanzato: l’appello disperato dei genitori

0
231
Alessandra Spotti

Alessandra si è allontanata facendo perdere le sue tracce, non ha nemmeno portato il cellulare con sé quando ha deciso di sparire nel nulla col fidanzato diciottenne. L’ultima volta che i genitori della giovane quindicenne di Cremona hanno visto la figlia è stata all’ingresso del liceo Anguissola, lo stesso frequentato dal fidanzato, ma Alessandra lunedì non è mai entrata in classe.

La mamma ed il papà però non si arrendono ed in apprensione per la sorte della figlia hanno lanciato un appello: “Speriamo che qualcuno la riconosca e ci aiuti. Io prego chi dovesse vederla di contattare immediatamente le autorità. E a lei dico di non aver timore di tornare a casa, ti vogliamo bene e ti aspettiamo.” Come riportato dal corriere della sera la madre, disperata, ha raccontato: “La portavamo in macchina perché stava attraversando un periodo difficile e non ci sentivamo tranquilli. E avevamo ragione, visto quel che è successo.” Da quasi una settimana, infatti, i coniugi Spotti non riescono a mettersi in contatto con Alessandra, ma le ricerche per ritrovarla proseguono.

Dov’è finita Alessandra?

Ma cosa ha spinto la giovane ad allontanarsi dalla propria famiglia? Una “semplice” sbandata o una fuga dai propri problemi personali? Per i genitori di Alessandra però qualcosa non torna: “Ce l’aveva presentato come un amico di 15 anni”, spiegano la mamma ed il papà; ma il ragazzo, di cui non sono state rese pubbliche le proprie generalità, è maggiorenne. Anche la famiglia del diciottenne ha sporto denuncia di scomparsa, non avendo anche loro notizie del figlio e di Alessandra.

La polizia per ora sta vagliando tutte le ipotesi ed esaminando le telecamere di videosorveglianza; la pista più probabile è che i giovani fidanzati abbiano raggiunto la stazione. L’ultimo filmato, infatti, li riprende in via Palestro, lunedì mattina, alle 8, la via della loro scuola. Insieme si sono incamminati verso la stazione centrale. Potrebbero aver preso un treno per Milano o per Brescia da Cremona. La quindicenne pare che avesse lasciato lo smartphone ad una amica, il fidanzato non aveva nemmeno il telefonino con sé: fuga premeditata o improvvisa? Ma sono ancora le domande senza risposta.

Le segnalazioni e le false piste

Del caso si sta occupando anche ‘Chi l’ha visto?‘, che ha inserito la sua foto fra quelle delle persone scomparse. Per evitare il proliferare di false piste, è stato reso noto che Alessandra lunedì indossasse un giubbotto nero scamosciato, maglia nera, jeans chiari, scarpe da ginnastica bianche; dovrebbe avere ancora con sé anche zaino nero della scuola e indossa piercing ad anello al naso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here