La D’Urso non ci sta: dopo i tagli a ‘Pomeriggio 5’ l’incredibile addio?

0
301
Barbara D'Urso

Dopo vent’anni di onorata carriera per l’emittente televisiva Mediaset, pare che i giorni d’oro di Barbara D’Urso stiano per terminare, e tira aria di cambiamento.

Negli ultimi mesi la presentatrice storica di Mediaset si è vista rivoluzionare completamente la carriera: non solo l’accorciamento del suo programma pomeridiano ‘Pomeriggio Cinque’, ma anche l’eliminazione delle sue trasmissioni ‘Live: non è la D’Urso’ e ‘Domenica Live’, andate in onda su Canale 5 negli ultimi anni.

I piani alti hanno deciso di cambiare totalmente rotta questo settembre, al ritorno di Barbara sul piccolo schermo, non solo ridimensionando la trasmissione ma reindirizzandone i contenuti verso temi più “seri” tagliando sul “trash”, che dominava le poltrone della D’Urso. Il cambiamento si è però rivelato un totale flop, con un calo di ascolti mai visto prima.

LEGGI ANCHE => Ma è Pomeriggio 5 o La Vita in Diretta? L’incredibile trasformazione del programma della D’Urso

La D’Urso non ci sta: dopo i tagli l’addio?

Pare che ad Ottobre la conduttrice abbia ricevuto una proposta da parte di Sky. I suoi programmi hanno sempre funzionato e pare che l’emittente privata le abbia proposto un programma tutto suo, che porterebbe uno dei canali in chiaro di Sky (si parla di tv8) ad un’impennata degli ascolti. Barbara non si è pronunciata a riguardo e la discussione è rimasta un “rumor” sul quale speculare.

Si parla di un’importante offerta economica, che sembrerebbe intenzionata ad accettare. Se ciò accadesse, Barbara lascerebbe Canale 5 già a dicembre, e potrebbe non essere l’unica a farlo.

E per certo c’è chi l’ha già fatto.

Già a luglio Alessia Marcuzzi (di cui attendiamo di scoprire il destino) ha lasciato l’emittente televisiva con queste parole: “Ho deciso di prendermi un momento per me, perché non riesco più ad immaginarmi nei programmi che mi vengono proposti. È per questo motivo – non vi nascondo con grande sofferenza – che ho deciso di comunicare all’Editore e all’Azienda di voler andare via, salutandoli con stima e affetto e ringraziandoli per aver avuto fiducia in me in tutti questi anni”.

Il drastico cambio di direzione dei contenuti Mediaset potrebbe avere ripercussioni non solo sui conduttori ma anche sulla qualità delle informazioni comunicate ai telespettatori. Si va incontro ad un informazione più “asciutta”, data in mano ad una nuova generazione di giovani conduttori, che probabilmente verranno pagati con stipendi “ai minimi termini”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here