“Ho un cancro aggressivo”: la drammatica rivelazione dal carcere

0
204
joe exotic

Joseph Allen Maldonado-Passage – meglio conosciuto con lo pseudonimo di Joe Exotic, condannato a 22 anni di carcere per maltrattamenti su animali e il tentato omicidio su commissione di Carole Baskin, direttrice di ‘Big Cat Rescue’ – ha comunicato dal carcere di avere una forma aggressiva di cancro alla prostata.

Leggi anche -> Tiger King, Donald Trump potrebbe concedere la grazia a Joe Exotic

L’ex-proprietario dello zoo ha richiesto di essere scarcerato per poter ricorrere alle cure adeguate per combattere il cancro, che gli è stato diagnosticato dopo una biopsia alla prostata.

Ma il 58enne ha colto l’occasione anche per attaccare Carole Baskin.

Infatti nel comunicare la sua malattia ha detto: “In questo momento non voglio la pietà di nessuno e sicuramente Carole farà festa per questo!

Joe Exotic ha poi continuando implorando di essere rilasciato anticipatamente dal carcere, dove sta scontando la sua pena dal 2019.

L’ex-allevatore ha spiegato di voler uscire di carcere per sottoporsi alle cure di cui necessita, ma soprattutto di poter trascorrere gli ultimi giorni con i propri cari. E ha concluso la sua dichiarazione chiedendo una preghiera per lui ed essere la sua voce per il rilascio dal carcere.

Al momento per ottenere il rilascio si sta muovendo per vie legali l’avvocato della star di ‘Tiger King’, John Phillips. L’avvocato presenterà una mozione al fine di poter rilasciare il suo assistito dal carcere federale dove si trova in Texas.

Il film-documentario sulla vita di Joe Exotic è stato visto da oltre 34 milioni di persone

Joe Exotic è diventato una star dopo che Netflix ha girato un film documentario sulla sua vita dal titolo ‘Tiger King’, il film ha ricevuto un largo seguito soprattutto dopo la pandemia da Coronavirus. Il film documentario è stato visto da oltre 34 milioni di persone nel giro di dieci giorni dal suo rilascio.

Ora tutti stanno aspettando la seconda stagione di questo film-documentario, che avrà per titolo ovviamente ‘Tiger King 2’, anche se Carole Baskin ha sporto denuncia contro Netflix, dal momento che ci sarebbero alcuni filmati usati senza il consenso della stessa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here