Attenzione alla truffa del pacco Amazon bloccato: alla scoperta dello smishing

0
194

Con l’incremento degli acquisti su Amazon, anche i truffatori si sono attrezzati cercando di gabbare gli utenti: fate attenzione ai messaggi.

Amazon ha ormai cannibalizzato il mercato online della distribuzione anche in Italia. Il gigante delle spedizioni di Jeff Bezos è molto più conveniente rispetto agli altri store online perché possiede un maggior numero di prodotti e non di rado offre quelli più richiesti ad un prezzo inferiore rispetto a quello degli store fisici e digitali delle varie catene. A questo va aggiunto la comodità di una consegna in 24-48 per i prodotti spediti dall’Italia, e la possibilità di reso per un mese anche solo perché non soddisfatti dalla qualità del prodotto scelto.

Insomma non sono pochi i motivi per cui gli utenti si affidano sempre di più al colosso delle spedizioni per i propria acquisti. In più la pandemia ha convinto anche i più scettici a fidarsi del e-commerce. Costretti a casa e impossibilitati a fare acquisti in presenza, sempre più persone hanno deciso di affidarsi agli store online per i propri acquisti, scoprendone la convenienza.

Proprio l’incremento di affari fatti da Amazon nel nostro Paese ha convinto i truffatori del web a cercare di sfruttare il fenomeno. Da qualche tempo a questa parte arrivano segnalazioni di sms e e-mail ingannevoli attraverso le quali si cerca di ottenere i dati sensibili degli utenti e rubare dal loro conto in banca. A rendere nota la truffa è stata la polizia postale che invita gli utenti a non cliccare mai sui link associati a questi messaggi ingannevoli.

Leggi anche ->Google Arts, Pet Portrait: algoritmo e machine learning collaborano per rendere i nostri animali opere d’arte

Attenzione alla truffa del pacco Amazon bloccato: non cliccate sul link

A differenza di altre truffe simili riscontrate in questi anni, i messaggi in questa occasione sono scritti in italiano corretto e presentano loghi identici agli originali. Proprio il confezionamento dei messaggi rende più facile essere gabbati dai truffatori. Al momento sono state riscontrate tre tipologie di messaggio legate alla stessa truffa, tutte riguardanti un pacco Amazon bloccato.

La prima, quella più segnalata, è un sms in cui l’utente viene viene avvisato che il pacco è stato trattenuto dal corriere. Per sbloccarlo viene chiesto di cliccare sul link ed in questo modo i truffatori ottengono i dati necessari ad entrare nei conti. La seconda è una mail nella quale si legge che il vostro account Amazon è stato bloccato. Ovviamente è presente sempre il famigerato link, all’interno del quale vi viene chiesto di inserire i dati per sbloccare l’account. La terza è nuovamente un sms, simile al primo ma con una piccola variante: si legge che il pacco è stato bloccato in magazzino poiché non sono stati pagati 2 euro di dazi doganali.

In nessuno di questi casi dovete cliccare sui link, ma cancellare sms e mail senza nemmeno pensarci. Amazon non invia messaggi perché il corriere o il centro di stoccaggio ha trattenuto il pacco: qualora mancasse denaro nella carta l’invio non verrebbe proprio fatto, ma se la somma per l’acquisto è presente il pacco arriverà direttamente a casa vostra e il corriere farà due tentativi prima di rimandare indietro il vostro acquisto. Amazon, inoltre, non vi chiederà di cliccare su link per immettere i vostri dati (visto tra l’altro che i vostri dati li ha già) ed infine per quanto riguarda i costi di dazio vi verranno chiesti al momento della consegna del pacco dal corriere stesso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here