Chi è Guanyu Zhou? Il nuovo pilota della Alfa Romeo sarà il primo cinese in Formula 1

0
60

E’ arrivato l’annuncio ufficiale: Guanyu Zhou sarà il secondo pilota dell’Alfa Romeo nella prossima stagione, scopriamo chi è.

Mancano solamente tre appuntamenti alla conclusione del mondiale di Formula 1, il più combattuto dall’ormai lontano 2016, anno in cui Nico Rosberg è riuscito a strappare il titolo di campione del mondo al compagno di scuderia Lewis Hamilton. Il pilota britannico ormai correva solo contro i record e lo scorso anno è riuscito ad eguagliare il numero di mondiali vinti da una leggenda come Michael Schumacher.

La vittoria di quest’anno lo porterebbe ad essere primatista assoluto per mondiali vinti, ma la sua ricerca del primato quest’anno è stata complicata da una Red Bull finalmente convincente e da un Max Verstappen in forma smagliante. Il mondiale vede finalmente due vetture sullo stesso livello e a determinare la vittoria sarà la maggiore costanza del pilota seduto in una delle due monoposto.

Inutile dire che fan della Mercedes e di Hamilton a parte, il tifo sia tutto per il pilota olandese. Una vittoria di Verstappen infatti interromperebbe un dominio Mercedes che va avanti ininterrottamente da 7 anni. I tifosi Ferrari, poi, avrebbero una motivazione aggiuntiva, visto che se Hamilton non riuscisse a vincere il record di Schumi rimarrebbe preservato almeno per un altro anno.

Leggi anche ->Il processo a Roberto Mancini, gli Italiani che scendono dal carro ma “magari i Mondiali li vinceremo anche”

L’Alfa Romeo ingaggia Guanyu Zhou, chi è il primo pilota cinese in F1 

Diverso il discorso per le scuderie di casa nostra. La Ferrari è ancora indietro rispetto agli avversari e la promozione di Leclerc a primo pilota non ha cambiato come sperato l’andamento del campionato. Il monegasco da solo non può superare i limiti tecnici della monoposto ed il prossimo anno bisognerà migliorare l’auto per permettergli di lottare ad armi pari con Verstappen e Hamilton. L’Alfa Romeo è addirittura non pervenuta, Raikkonen ha raccolto appena 10 punti, mentre Giovinazzi solo 1.

Per questo l’anno prossimo è prevista una rivoluzione sulle monoposto. Il primo pilota sarà Bottas, mentre il secondo il giovane Guanyu Zhou. La notizia è appena diventata ufficiale, dunque dal prossimo anno ci sarà il primo pilota cinese nella storia della Formula 1. Il pilota è uno dei migliori talenti della Formula 2 ed uno degli ultimi prodotti della Ferrari Drive Accademy prima della chiusura.

Leggi anche ->“Se ne va un pezzo della mia vita”: il dolore della Venier per la morte di Galeazzi

Giunto in Italia nel 2015, ad appena 16 anni, Guanyu ha cominciato il suo percorso nella Formula 4 arrivando secondo al suo primo campionato. Le eccellenti prestazioni gli sono valse la promozione nella Formula 3 nel 2016. In questa categoria ha fatto la sua migliore stagione nel 2018, arrivando anche in questo caso secondo. Nel 2019 il passaggio alla Formula 2, categoria in cui ha avuto una crescita costante fino al secondo posto di quest’anno a bordo della Alpine-Renault.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here