“Perderlo è drammatico e tristissimo”: il grande dolore di Maria De Filippi (ma anche di Maurizio Costanzo)

0
151
maria de filippi paolo pietrangeli

Nella giornata di ieri è venuto a mancare il cantautore Paolo Pietrangeli, il famoso autore di ‘Contessa’. E subito in molti si sono prodigati in messaggi di cordoglio e tristezza per questa perdita.

Leggi anche -> Morto Paolo Pietrangeli, addio al padre di ‘Contessa’: aveva 76 anni

Una persona su tutte in particolare ha deciso di affidare ai social il suo saluto al cantautore, Maria De Filippi, che ha scritto il suo accorato saluto tramite la pagina Instagram ‘Witty TV’, seguita dal cordoglio di molte altre persone che hanno commentato con messaggi di vicinanza.

Il messaggio della De Filippi (che con Pietrangeli – versione regista – ha avuto modo di lavorare per diversi programmi) è commovente e sentito: “Paolo Pietrangeli è un collega, un amico, un poeta, un personaggio dalle mille inaspettate angolazioni caratteriali“.

Comincia così il post a firma di Maria De Filippi per poi continuare: “Oggi se n’è andato a modo suo, senza arrendersi a una vita che lo avrebbe voluto morigerato, attento e prudente ossia tutto il contrario di quello che lui avrebbe voluto dalla vita. Perderlo è tristissimo e drammatico“.

Il cordoglio di Maurizio Costanzo: “Va via un pezzo di vita”

Come precedentemente citato, per la De Filippi era stato regista anche di alcuni suoi programmi in particolare di ‘Amici’ e ‘C’è posta per te’, ma anche della trasmissione del marito, il famoso ‘Maurizio Costanzo Show’.

Per questa ragione il cordoglio di Maria De Filippi è così sentito e accorato.

Lo stesso Maurizio Costanzo ha comunicato il suo cordoglio in accordo alla moglie: “Va via un pezzo di vita. Mi rimarrà lo sguardo sornione e spiritoso e quel senso di tranquillità che mi dava quando stava in regia”.

Costanzo ha poi sottolineato come non pensava che questa perdita gli avesse potuto procurare tanto dispiacere: “E’ una perdita anche umana, proprio della persona“.

Maurizio Costanzo aveva lavorato assieme a Pietrangeli non solo per il suo show, ma anche per una fiction chiamata ‘Orazio’.

In seguito, alla regia del MCS è subentato al posto di Pietrangeli una persona a lui molto legata, il primo cameraman – Valentino Tocco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here