Snoop Dogg entra nel mercato degli NFT: lanciato Decentralized Dogg. Di cosa si tratta?

0
197

L’eccentrico rapper americano Snoop Dogg ha deciso di entrare a far parte del mercato degli NFT: scopriamo di cosa si tratta.

Insieme a Jay-Z, Snoop Dogg è stato l’unico artista proveniente dal mondo del rap americano anni ’90 a diventare un personaggio pubblico a tutto tondo. Se agli esordi faceva parte del nutrito gruppo della scena emergente del Gangsta-Rap, con il passare del tempo Snoop Dogg si è affrancato da quella scena diventando un artista maggiormente completo e sicuramente più raffinato nella ricerca musicale e nella cura della propria immagine.

Negli anni 2000 il rapper è diventato un personaggio trasversale, apparendo in spettacoli televisivi di successo come il Wrestling, ‘Futurama’,  nelle serie ‘Las Vegas’, ‘Detective Monk, Weeds’, ‘90210’, nei videogiochi ‘Tekken Tag Tournament‘ e ‘True Crime: Streets of LA‘. Ma Snoop Dogg ha avuto ruoli marginali e meno anche in diversi film di Hollywood, tra i quali spiccano sicuramente ‘Training Day’ e ‘Starsky & Hutch’.

Leggi anche ->“Un mezzo barbone, un hippie che viveva facendo couchsurf”: l’incredibile ritratto dell’ex CEO di Twitter

Snoop Dogg entra nel mondo degli NFT: di cosa si tratta

Gli ultimi dieci anni sono stati caratterizzati da una profonda crisi spirituale che l’ha portato ad abbandonare l’hip hop e la vita di un tempo. Durante questo percorso è diventato Rastafariano ed ha partorito uno degli album Reggae più belli degli ultimi anni. Al quel progetto è seguito un disco collettino Funky, ma la passione per la musica dalla quale aveva iniziato è tornata presto e nel 2014 Snoop è tornato a comporre pezzi del genere che predilige.

Oltre alle sperimentazioni musicali, in questi anni ha anche portato avanti dei progetti collaterali che gli hanno permesso di diffondere ulteriormente la sua influenza nella cultura pop. L’ultimo progetto dell’artista riguarda l’ingresso del mercato degli NFT. Il debutto sul mercato del Decentralized Dogg, primo Non Fungible Token dedicato alla leggenda del rap americano, è avvenuto ieri 29 novembre alle 20.15 (ora Italiana).

Leggi anche ->Dal film House of Gucci alla foto esplosiva in costume Gucci: riconoscete l’attrice 55enne?

Le opere d’arte digitali create sulla sua immagine sono state messe all’asta su SuperRare, ovvero un’asta online riservata ad un pubblico di acquirenti più ristretto e ricercato. Gli NFT sono un collage 3D di dieci ritratti dell’artista, arricchiti da una colonna sonora originale. Fino a ieri l’offerta più alta era stata di 760.000 dollari ( 673.838,80 euro). Però c’è ancora abbastanza tempo per superarla, visto che gli NFT rimarranno acquistabili fino al prossimo 3 dicembre.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here