“Bacia il mio bel culetto bianco”: l’ennesimo sfogo social di Britney Spears. Con chi ce l’ha?

0
303

Ieri è stato il compleanno della pop star per eccellenza, stiamo parlando dell’iconica Britney Spears. Dopo anni di battaglie per riprendere il pieno possesso della propria vita, fino a qualche settimana fa sotto lo stretto controllo del padre, la Spears ha dimostrato di saper essere ancora esuberante alla vigilia dei 40 anni; mentre attaccava, senza nessuno sconto, tutte le persone che l’hanno criticata, tramite un messaggio di sfida, non perdendo, ancora una volta, l’occasione di prendere di mira anche la tutela legale appena conclusasi.

Nelle lunghe celebrazioni che si sono tenute per festeggiare il suo 40esimo compleanno, Britney è nata, infatti, a McComb (Missisipi) il 2 dicembre del 1981, la cantante di Gimme More è apparsa raggiante e provocatrice, pronunciando parole poco cariche per chiunque in questi anni l’avesse a sua volta criticata. La pop star ha, inoltre, colto l’occasione per dar inizio al periodo natalizio, posando con alcuni dei suoi vestiti preferiti davanti a un albero di Natale.

Ma non fatevi illusioni, questo “dolce” regalo riservato ai suoi fan, non ha coperto il pepe che ha dimostrato di avere, attaccando aspramente la sua ormai defunta tutela, così come le restrizioni che la vedevano prigioniera nella sua residenza di Las Vegas.

Guanti di sfida social per Britney

Britney, ora a Cabo San Lucas, in Messico, per continuare a far festa, ha inviato un messaggio a coloro che l’hanno criticata per tutto questo tempo. Sotto un post su Instagram ha scritto: “Non compio 40 anni… ne compio 4, se qualcuno di voi non lo ha capito”.

Britney ha poi continuato, criticando i suoi spettacoli a Las Vegas: “Ho fatto quasi 250 spettacoli a Las Vegas per 4 anni e sono uscita solo due volte  – emoticon con pensieri profondi – !!!! Detto questo … penso che dovrò mettere su i miei vestitini sexy tutte le sere per il resto della mia vita, rompendo definitivamente col mio passato. Ho dovuto lavorare tutta la mia vita per la mia famiglia, solo con vecchie canzoni consentite da loro!!!”

La cantante ha quindi promesso di posare con altri abiti per i suoi fan, prima di dire ai suoi detrattori dove andarsene. Sempre nello stesso post ha aggiunto: “Altri abiti di classe ed alla moda sono in arrivo sul mio Instagram… da me… indossati da me. E intanto bacia il mio bel culetto bianco Murica!!!!!!”, questo ultimo termine è usato per indicare nazionalismo e patriottismo estremi, ma non necessariamente collegati al fascismo.

Le performances di Britney e quelle limitazioni mal digerite

La residenza di Britney a Las Vegas si trovava al Planet Hollywood Resort & Casino; lì il suo spettacolo Pieces Of Me iniziò a dicembre 2013. Erano state originariamente pianificate date fino al 2015, tuttavia, gli spettacoli si sono rivelati così popolari che le esibizioni sono continuate fino alla fine del 2017.

Durante quelle perfomances, Britney si era precedentemente lamentata del fatto che la tutela legale avesse imposto un veto sulle canzoni che poteva eseguire, limitando anche il modo in cui queste sarebbero state performate di fronte al suo pubblico. La cantante ha sempre detto, infatti, che alcuni dei suoi successi erano stati remixati e che non era in grado di eseguire altri suoi nuovi pezzi.

Ma tutto questo riguarda ormai il passato della Spears che ora, quasi fosse una rinascita, fisica e spirituale, sta festeggiando i suoi 40 anni con il fidanzato Sam Asghari; è stata vista partire su un jet privato alla volta della città turistica messicana, godendosi una meritata pausa sotto il sole di Cabo San Lucas.

Scrivendo una caption sotto una clip per il suo compleanno, Britney ha digitato: “Sono così fortunata e grata !!!! Oggi sono solo lacrime di gioia. Grazie per tutti gli auguri di compleanno !!!! Psss non ho nemmeno bevuto lo champagne. Nessuna bugia !!!!”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here