Netflix gratis su Android? Come stanno davvero le cose

0
1420

Da qualche ora gira la notizia secondo cui Netflix sarebbe gratuito per Android: scopriamo cosa c’è di vero.

Il mese scorso è giunta notizia del nuovo aumento di prezzo di Netflix. La piattaforma streaming più diffusa e amata al mondo ha avuto l’ennesimo rincaro (il terzo in tre anni che sarà effettivo a partire da gennaio) arrivando a costare, nella sua versione più cara 17,99 euro al mese. La motivazione di questo aumento è sempre la stessa, ottenere maggiori profitti da spendere nell’ideazione e nella produzione di nuove serie e contenuti, così da poter arricchire il già vasto catalogo con un’offerta che sia più originale ed esclusiva.

Il timore di tutti è che nel 2023 si arrivi ai 20 euro al mese e che la convenienza che fino ad oggi ha spinto molti ad abbonarsi venga meno. Certo ancora ora è possibile condividere con altri utenti (anche se non sarebbe possibile con persone distanti dal nucleo familiare) il costo dell’abbonamento mensile, ma Netflix lavora da tempo ad un modo per evitare che questa procedura abusata continui a funzionare.

Mentre gli utenti si domandano se sia ancora il caso di continuare a pagare l’abbonamento, ecco che sul web, sulla voce principale di Discover riguardo Netflix, spunta una notizia che fa felici molto: Netflix gratis su Android. Una simile decisione da parte della compagnia farebbe la felicità di tutti, ma manderebbe la manderebbe in bancarotta, poiché a quel punto tutti utilizzerebbero il mirroring da smartphone e non sottoscriverebbero più un abbonamento.

Leggi anche ->Google Pixel mandati all’assistenza vengono hackerati: “Stiamo investigando”

Netflix gratis per Android? Sì, ma solo in Kenya e a tempo determinato

Negli articoli in questione si parla di un comunicato ufficiale da parte di Netflix che annuncia la clamorosa novità, ma basta andare sul sito della piattaforma per rendersi conto che non c’è alcun comunicato e che dunque, purtroppo per chi aveva nutrito speranze in tale senso, si tratta di una bufala o di una notizia riportata senza controllare prima la fonte né tantomeno controllare il sito ufficiale.

Leggi anche ->Netflix entra in silenzio nel mondo del gaming: ecco i videogiochi rilasciati gratuitamente agli abbonati

In realtà in settembre Netflix ha avviato una sperimentazione di questo tipo, ma tale esperimento è valido solo ed esclusivamente per il Kenya. Attualmente per il resto del mondo non solo non vi è una versione gratuita di Netflix, ma i prezzi continuano ad aumentare. Come sempre, quando si tratta di annunci così clamorosi, bisogna controllare le fonti ufficiali prima di essere tratti inganno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here