Spende una fortuna per diventare una Barbie umana, poi ci ripensa: “Mi faceva sembrare più vecchia”

0
222

Aveva speso migliaia di dollari per somigliare sempre di più ad una Barbie, ma ad un certo punto ha deciso di tornare sui suoi passi.

Candice Kloss, 21 anni, si era sottoposta ad un costosissimo intervento di chirurgia estetica per esaudire il suo grande sogno. Nel mese di settembre era riuscita a completare il suo nuovo look, ma dopo qualche settimana ha capito di aver commesso un grande errore.

La giovane, che vive a New York, ha ammesso di aver addirittura “dimenticato” l’aspetto che aveva in precedenza. Per questo ha rivoluto indietro il suo aspetto naturale, dopo anni di iniezioni di filler sul viso.

LEGGI ANCHE => 80.000 dollari per diventare una Barbie umana. Adesso punta alla clonazione (per un valido motivo)

La ragazza, che è anche un’influencer di Instagram, ha speso la bellezza di 13.300 euro per trasformarsi in una bambola, ma ha sottolineato che non si sente pentita di aver fatto questa esperienza.

Tuttavia, Candice ha detto di sentirsi stanca di sembrare “falsa”, ed è per questo che sta tornando alla sua faccia “normale”.

“Tutta quella roba mi faceva sembrare più vecchia”

“Nel settembre 2021 ho rimosso i filler che erano nelle labbra, nelle guance e nella mascella – le parole della 21enne riportate anche dal Mirror – Mi sono resa conto che proseguire su quella strada non migliorava la mia bellezza, anzi mi faceva sembrare più vecchia”.

LEGGI ANCHE => Una nuova operazione (illegale) per l’ex Ken Umano, oggi Barbie? L’ipotesi shock

“Ho passato anni a provare a sembrare una bambola, ma ora voglio essere una bellezza naturale“, ha aggiunto Candice, che ha rivelato di sentirsi “molto meglio”.

“Avevo dimenticato com’era il mio viso senza riempitivo”, ha poi concluso la ragazza. Saranno felici anche i suoi amici e i familiari, dato che non hanno mai troppo apprezzato la precedente ossessione di Candice.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here