Mondo della musica in lutto: addio a Carlos Marín, componente de ‘Il Divo’. Chi è stato?

0
291

E’ morto all’età di 53 anni Carlos Marín, baritono spagnolo, famoso per aver fatto parte del quartetto musicale ‘Il Divo’. La scomparsa del musicista è stata annunciata domenica su Twitter.

Il gruppo di cantanti sempre su Twitter ha scritto: “È con il cuore pesante che vi comunichiamo che il nostro amico e partner, Carlos Marin, è morto. Mancherà ai suoi amici, alla sua famiglia e ai suoi fan. Non ci sarà mai un’altra voce o spirito come Carlos. Sono 17 anni che noi quattro facciamo insieme questo incredibile viaggio de Il Divo e ci mancherà il nostro caro amico. Speriamo e preghiamo che la sua bella anima riposi in pace. Con amore: David, Sebastien e Urs”.

E anche i fan hanno reso omaggio all’artista dal repertorio classico. Uno ha così commentato la scomparsa di Marín: “Ho il cuore spezzato per tutti voi, che notizia incredibilmente triste. Non ho mai visto Il Divo dal vivo, ma sono sempre stato un fan della bellissima musica che avete prodotto. Mi dispiace così tanto, le mie preghiere d’amore vanno tutte a Carlos, ai suoi amici, alla sua famiglia e a tutti coloro che amavano lui e i ragazzi”.

Un altro ha aggiunto: “Non ho letteralmente parole. Così rattristato e scioccato. È così triste. Le mie preghiere sono rivolte alla sua famiglia e ai suoi amici. È così straziante. Se ne è andato troppo presto”.

Altri si sono uniti al cordoglio: “Oh mio Dio, non posso credere a questa notizia terribile, io e @mrsseags eravamo a Brighton solo sabato 4 dicembre a guardare il loro fantastico spettacolo e Carlos era al suo solito carismatico. I nostri pensieri si uniscono alla sua famiglia e la sua famiglia di lavoro in questo momento molto triste” e “Riposa in pace Carlos”.

La corsa all’ospedale

Secondo El Espanol, Carlos è stato ricoverato in ospedale l’8 dicembre. Il giornale ha riferito che Carlos è stato intubato, una volta ricoverato d’urgenza all’ospedale a Manchester. Il cantante, che viveva tra Madrid e il Messico, avrebbe dovuto esibirsi con la sua ex moglie Geraldine Larrosa a Capodanno sulla TV di stato spagnola.

In un bollettino di giovedì all’ora di pranzo si leggeva: “Abbiamo parlato con l’agente di Carlos che ci ha confermato che è stato ricoverato in ospedale a Manchester a causa del coronavirus per una settimana. Ci ha confessato che ha iniziato a non stare bene il 7 dicembre e ha scoperto di avere il Covid dopo aver fatto un test. Ogni giorno il cantante stesso lo aggiornava sulle sue condizioni e l’ultima volta che si erano parlati Carlos gli aveva detto di sentirsi sempre peggio”.

“Ieri il cantante non rispondeva ai suoi messaggi e ora è in terapia intensiva e intubato” – continua il comunicato – L’agente ci ha anche riferito che Carlos è stato vaccinato contro il Covid in Messico. La sua ex moglie è con lui in ospedale perché, sebbene si siano separati 12 anni fa, rimangono grandi amici”.

La scorsa settimana, il gruppo aveva fatto sapere di aver posticipato le restanti date del tour nel Regno Unito fino al 2022 per motivi di salute, senza però fornire ulteriori dettagli. Il 10 dicembre, la band su Twitter ha condiviso il resto delle date del tour nel Regno Unito di quest’anno aggiornate all’anno prossimo.

Hanno scritto: “Purtroppo, a causa di problemi di salute, le date rimanenti per il tour nel Regno Unito del dicembre 2021 de Il Divo sono state rinviate a dicembre 2022. Il Divo è profondamente dispiaciuto per i suoi fan, ma non vediamo l’ora di ritornare sul palco con l’inizio del nuovo anno e di rivedervi tutti in vista del prossimo Natale”.

Il gruppo avrebbe dovuto esibirsi in due spettacoli festivi europei, ma sono stati rinviati a luglio del prossimo anno. L’ex moglie di Carlos, meglio conosciuta con il nome d’arte Innocence, aveva confuso l’esercito di fan del cantante all’inizio della settimana con una foto che lo mostrava felice e allegro e circondato da ballerini con cui avrebbe dovuto esibirsi a Capodanno. Mercoledì ha rivelato, poi, di aver registrato lo speciale di Capodanno per la TV spagnola con il suo ex marito in cui cantano Bohemian Rhapsody.

Nonostante Carlos fosse in ospedale in quel momento e Il Divo avesse cancellato i suoi concerti nel Regno Unito per il resto dell’anno a causa della malattia di Marín, Innocence ha pubblicato alcune foto di loro due con i ballerini che li avrebbero accompagnati, spiegando in un messaggio accanto agli scatti come: “Finalmente abbiamo registrato il programma di Capodanno. La nostra canzone dell’anno, Bohemian Rhapsody. Carlos ed io siamo molto contenti dei nostri grandi amici ballerini artisti. Siamo molto felici di festeggiare il 31 dicembre su TVE1 con tutta la Spagna. A presto”.

I fan hanno risposto bombardandola di domande sulla salute della star de Il Divo, ma sono stati accolti dal silenzio. L’ultimo post su Instagram di Carlos prima della sua corsa in ospedale è stato condiviso il 6 dicembre, dove ha promosso il tour insieme ai compagni di band David Miller, Sébastien Izambard e Urs Bühler.

La carriera di Carlos ne Il Divo

Il nome di Carlos Marín è indissolubilmente legato a Il Divo, gruppo musicale di crossover classico internazionale, riconosciuto come un successo commerciale e acclamato dalla critica. Molto conosciuti in Spagna, meno in Italia, la loro cifra stilistica è sempre stata l’opera pop, proprio questo il quartetto classico è stato apprezzato in tutto il mondo.

Il gruppo esiste dal 2003 e ha venduto oltre 30 milioni di copie in tutto il mondo. Quando si sono incontrati per la prima volta, i quattro non si conoscevano e parlavano una varietà di lingue diverse – provengono infatti da Francia, Spagna, Svizzera e America – e presto hanno iniziato a litigare.

La band una volta era gestita da Simon Cowell e dalla sua etichetta discografica. Il produttore, infatti, influenzato dall’aver ascoltato un concerto de I Tre Tenori, decise di formare un quartetto multinazionale di giovani talenti in grado di ricreare le caratteristiche e la qualità dell’ensemble costituito da Luciano Pavarotti, José Carreras e Plácido Domingo.

Per far questo, Cowell condusse una ricerca estesa a tutto il mondo per cantanti con voci particolarmente potenti, tali da rispondere al requisito di “voci prodigiose“; la ricerca durò ben due anni. Solo nel 2017 i quattro tenori e Cowell decisero di separarsi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here