Gli hacker le hanno rubato tutto: sapete chi è l’esplosiva mamma della compagna del campione?

0
372

La mamma della nota compagna del campione della Juventus è stata derubata dagli hacker: conoscente questa bellissima donna?

La notorietà espone a rischi di vario tipo, uno dei più frequenti e recenti per coloro che sono molto popolari sui social è il furto dell’identità e degli account ufficiali. Prendendo possesso di questi, infatti, gli hacker possono accedere a contenuti personali con i quali ricattare i vip. Questo è quanto accaduto di recente a Catherine Fulop, bellissima modella e attrice argentina che è anche madre della cantante e modella Oriana Sabatini, fidanzata di Paulo Dybala, campione argentino della Juventus.

La vicenda del furto degli account Twitter e Instagram della suocera del campione di calcio è stata raccontata nell’ultima puntata di ‘Los Angeles de la manana‘, famosissimo programma televisivo argentino condotto da Angel de Brito. Ospite in studio, infatti, c’era proprio Catherine Fulop, la quale ha raccontato quanto successo e il contatto avuto con uno degli hacker.

Leggi anche ->Kate disposta a perdonare Harry e Meghan, ma William…

La suocera del campione è stata vittima degli hacker: la disavventura di Catherine Fulop

In sostanza i malintenzionati, dopo aver preso possesso degli account della modella, hanno approfittato di alcune iniziative benefiche a cui Catherine aveva fatto da testimonial e cominciato a chiedere ai suoi follower delle donazioni in beneficienza. La suocera del campione della Juve si è accorta subito di quello che stava accadendo e poco dopo ha ricevuto un tentativo di estorsione tramite sms:

“Ho parlato con loro al telefono e hanno continuato a mandarmi una serie di messaggi. Mi chiedevano un sacco di soldi. Tre numeri di telefono mi chiamavano sul mio cellulare, uno di Rosario, un altro di Córdoba, un altro nella Repubblica Dominicana e poi numeri che arrivavano con il codice degli Stati Uniti. Quando ho parlato al telefono ho sentito un accento dell’Ecuador, era latinoamericano ma non argentino”.

Leggi anche ->Balotelli ne combina una delle sue in Turchia: cosa ha fatto stavolta? – VIDEO

Catherine ha immediatamente avvisato i follower del tentativo di truffa e ovviamente non ha ceduto al ricatto, ma si è rivolta ad un’agenzia di sicurezza internet che l’ha aiutata a riprendere possesso degli account rubati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here