Xbox Series X, tutte le esclusive in uscita nel 2022 per l’ecosistema Microsoft

0
198

Il prossimo anno di Xbox Series X e del Game Pass si preannuncia piuttosto ricco: vediamo quali esclusive usciranno nel 2022.

Agli albori della settima generazione di console, complice l’errore di Sony di vendere un hardware meno facile da programmare e più costoso della controparte, l’Xbox 360 ha dominato la scena imponendosi come console di riferimento. La compagnia nipponica ha lavorato duramente negli anni successivi, riuscendo non solo a recuperare il gap nel corso di un paio di anni, ma proponendosi nuovamente come riferimento del mercato già alla fine della stessa generazione.

Memore dell’errore commesso in avvio della generazione precedente, con Playstation 4 Sony ha compreso che doveva basare lo sviluppo della console sui consigli degli sviluppatori e si è presentata ai nastri di partenza con una console leggermente migliore della controparte e altrettanto facile da programmare. Ciò che ha scavato il solco con l’Xbox One, però, è stata l’offerta first e second party, ovvero un parco di esclusive tali da annullare l’offerta della concorrenza.

La nuova filosofia di Microsoft e la pioggia di esclusive

Microsoft ha capito che per fronteggiare la concorrenza era necessario fare un investimento corposo nell’acquisizione di studi interni. Fino al 2018, infatti, la compagnia di Redmond poteva contare solo su Turn 10, Rare, 343 Industries, Black Tusk Studio (oggi The Coalition), World’s Edge e Mojang. Nel giro di un anno la compagnia ha acquisito altri 8 studi di sviluppo, molti dei quali già impegnati a sviluppare giochi in esclusiva per Microsoft.

Era ovvio che anche dopo l’acquisto di questi nuovi studi, ci sarebbe voluto del tempo prima di vedere i risultati. Nel 2020, anno in cui è stata annunciata la nuova console, sono stati presentati diversi titoli, quasi tutti però ancora in una fase di sviluppo precoce. Quando Sony ha presentato la propria lineup, dunque, è stato chiaro a tutti che il gap era ancora troppo elevato e che bisognava fare un ulteriore mossa per ridurlo drasticamente.

La mossa si è vista nel settembre del 2020, quando Microsoft ha annunciato l’acquisto di ZeniMax, il produttore americano al cui interno c’erano Bethesda e altri studi di sviluppo talentuosi come Arkane, Id Software, Tango Gameworks e Machine Games. Un’acquisizione senza precedenti, costata al colosso di Redmond 7,5 miliardi di dollari, che ha aggiunto all’offerta di Xbox non solo altri 9 studi di sviluppo e le loro prossime uscite, ma anche tutti i videogiochi sviluppati in precedenza.

Tutte le esclusive dell’ecosistema Xbox nel 2022

Il preambolo ci è servito per spiegare che il futuro dell’ecosistema Xbox prevede l’arrivo di parecchie esclusive, molte delle quali non sono state nemmeno annunciate. Per il prossimo anno bisogna attendersi che escano solo i titoli che nella scorsa fiera dell’E3 hanno ricevuto quanto meno una finestra di lancio. Tra le possibili sorprese, al momento, le più probabili sono solo Forza Motorsport 8 e State of Decay 3, ma ci limiteremo a quei titoli che dovrebbero uscire nei prossimi mesi.

STALKERS 2

Il primo videogame che uscirà in esclusiva temporale su ecosistema Xbox è l’ambizioso seguito di un videogame uscito nel 2007 e che in questi anni è diventato un cult per i giocatori pc. Stalkers 2 è uno sparatutto con elementi ruolistici ambientato a Cernobyl che promette di avere elementi di gameplay innovativi e un’intelligenza artificiale all’avanguardia. Il titolo uscirà il 28 aprile su Game Pass (dunque al costo di un mese di abbonamento) e sarà in esclusiva fino al 28 luglio.

Warhammer 40 000 darktide

Ennesimo videogioco tratto dal mondo di Warhammer 40.000, questo nuovo titolo dovrebbe essere un action puro la cui storia si ambienta nelle viscere della città alveare di Tertium. Ancora non è stata fissata una data precisa, ma la finestra di lancio è la primavera 2022. Il titolo uscirà sia su Pc che su ecosistema Xbox.

Crossfire X

Il nuovo capitolo dell’amato brand arriverà nel corso dell’estate 2022 e presenterà il solito comparto multiplayer insieme ad una modalità storia che verrà curata da Remedy Entertainment. Per quanto riguarda l’online gli utenti sanno già cosa aspettarsi, la novità è la modalità storia single player, ma dato il team che se ne occuperà non ci sarà da preoccuparsi. Il gioco sarà esclusiva console come Warhammer, ma gli utenti Pc ne potranno beneficiare da subito.

Redfall

Sempre in estate è prevista l’uscita di questo sparatutto cooperativo dal design affascinante. Ad occuparsene sarà Arkane, studio di sviluppo che ha dimostrato a più riprese il proprio talento ma che si trova al primo titolo multiplayer online. Sulle caratteristiche del gioco si sa ancora molto poco.

Starfield

Il pezzo forte dell’offerta Microsoft 2022 è sicuramente Starfield, nuova ip di Bethesda ambientata in un contesto sci-fi di cui si sa al momento molto poco. La struttura di gioco dovrebbe richiamare quella di Elder’s Scroll e pare che il team di sviluppo stia facendo un gran lavoro sul rendere credibile i vari mondi di gioco, le razze che li abitano e i contesti storici in cui si sono sviluppate. Le attese sono alte, sia per le premesse che per chi ci sta lavorando, ma finora si è visto veramente poco.

I titoli senza una finestra di lancio ma confermati per il 2022

Nel corso del 2022 dovrebbero uscire in esclusiva Xbox anche alcuni indie di grande impatto visivo come Somerville, Replaced, Scorn, Tunic e Planet of Lana. Di recente è stato confermato anche che Ark II, titolo che vede protagonista Vin Diesel, uscirà nel 2022 in esclusiva per ecosistema Xbox. Insomma di carne al fuoco ce n’è parecchia, anche se alcuni dei titoli più attesi probabilmente li vedremo solo a partire dal 2023.

Ci sono infatti poche speranze che Hellblade II, Fable, Avowed, ma soprattutto Everwild e Perfect Dark arrivino sul mercato il prossimo anno. Spesso negli articoli di questo tipo vengono inseriti tutti i progetti già annunciati, ma noi abbiamo preferito inserire solo quelli con una finestra temporale già fissata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here