Oro alle olimpiadi, ma non in casa: durissime accuse della ex a Marcell Jacobs

0
1202

Renata Erika Szabo, ex compagna del campione olimpico Marcell Jacobs, ha concesso la sua prima intervista al settimanale italiano ‘Chi’. La donna è furiosa nei confronti dell’ex, che ha abbandonato il loro figlio Jeremy di 7 anni.

Il rapporto tra i due è stato parecchio conflittuale: Jeremy è nato quando Jacobs aveva solo 19 anni, e secondo quanto trapelato dai social di Erika, Jacobs sarebbe totalmente assente dalla vita del figlio.

LEGGI ANCHE => Michael Schumacher “appare” in Bosnia: una bella storia di gratitudine

Nel giorno dell’oro per i 100 metri a Toyko, la ragazza aveva scritto sui social: “Siamo fieri de tuo risultato CAMPIONE DEL MONDO ! Qui qualcuno non vede l’ora di riabbracciarti, spero che un giorno lo capirai!”.

Dopo la fine della loro relazione, Marcell Jacobs si è felicemente unito a Nicole Daza, con la quale ha avuto due figli: Anthony nato nel 2019, e Meghan nel 2020. A soli 26 anni è già padre di tre figli, ma ha talmente tagliato i ponti con il passato da dimenticare il primo figlio.

Erika arrabbiatissima con l’ex: “Io e Jeremy aspettiamo ancora la sua chiamata dopo Tokyo”

Erika si era sfogata così su Instagram: “Per tutti quelli che mi stanno chiedendo continuamente se Jeremy è in vacanza con suo papà Marcell, la risposta è no. Anzi, stiamo ancora aspettando la sua chiamata da quando è rientrato da Tokyo“.

Adesso Renata Erika ha raccontato la sua storia a ‘Chi’, dichiarando: “Jeremy ha sette anni e patisce l’assenza di suo padre. Jeremy ha compiuto 7 anni lo scorso 14 dicembre”, ha continuato a raccontare, “ma non abbiamo ricevuto la telefonata del papà. Poteva mandare un vocale o un messaggio scritto perché Jeremy è capace di leggere. Invece, niente“.

L’assenza del padre pesa molto al piccolo Jeremy, stando a quanto raccontato dalla madre: “Solo a Natale abbiamo ricevuto la telefonata della nonna paterna, che poi gli ha passato il papà che gli ha fatto gli auguri”.

“Quando ci si lascia, non si dovrebbe lasciare anche il figlio. Jeremy non c’entra niente, ha bisogno del papà”

“Nostro figlio vede il suo cuginetto che aspetta il suo papà alla finestra e quando Jeremy sa che il papà deve arrivare, fa la stessa cosa. Peccato che poi Marcell, invece, non arrivi mai“.

Ha raccontato anche che il figlio avrebbe dovuto incontrare Jacobs proprio il giorno del rientro da Tokyo: “In teoria Jeremy doveva andare a prenderlo in aeroporto a Roma con tutti i familiari. Peccato, però, che il giorno prima che lui atterrasse, la nonna mi abbia mandato un messaggio per dirmi che Jeremy non poteva andare perché per lui non c’era posto in macchina. Questo non è giusto. Quando ci si lascia con la compagna, non si dovrebbe lasciare anche il figlio”.

LEGGI ANCHE => Fabrizio Corona e il figlio Carlos in perizoma: la foto dello scandalo

Jeremy non c’entra niente: Marcell resterà sempre suo padre e lui ha bisogno del papà. Marcell all’inizio veniva anche un po’ a trovarlo, poi hanno iniziato a passare le settimane e poi i mesi. Non c’era l’ombra di una regolarità. E ha smesso anche di pagare il mantenimento per il figlio, per un anno non ha pagato niente e parliamo di 300 euro”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here