“Riuscite a trovare il Monte Everest?”: la sfida lanciata dallo spazio

0
136

Gli astronauti dell’ISS (Stazione Spaziale Internazionale) godono di una vista del nostro pianeta Terra da togliere il fiato. Recentemente hanno postato su Twitter una foto di un’angolo di mondo, dando vita ad una vera e propria sfida.

L’astronauta della Nasa Mark Vande Hei ha postato su Twitter una fotografia, ripresa appunto dallo spazio, della catena montuosa dell’Himalaya. Lo scatto è così bello da far invidia ai migliori fotografi del mondo.

LEGGI ANCHE => Don’t Look Up nella vita reale: cosa accadrebbe se precipitasse un asteroide come nel film?

Gli astronauti a questo punto hanno deciso di divertirsi, lanciando online la sfida a chi trovasse per primo, in mezzo alla catena montuosa, il picco del Monte Everest. Come ben saputo, l’Everest non è solo il monte più alto della catena dell’Himalaya, ma con i suoi 8.849 metri di altezza è la montagna più alta del mondo.

Lo scatto mozzafiato direttamente dalla Stazione Spaziale Internazionale

Sembra impossibile non vedere un colosso del genere in mezzo ad altri monti, ed è sicuramente facilmente visibile all’orizzonte, ma dall’alto la situazione cambia parecchio ed è molto difficile distinguerlo.

Nel post su Twitter l’astronauta ha scritto così: “Il mio buon proposito per l’anno nuovo è di passare il maggior tempo possibile all’aria aperta“. Poi ha aggiunto, ironicamente “Beh, quando atterrerò, ovviamente“. Poi ha lanciato la sfida: “Riuscite a trovare il Monte Everest in questa foto?“.

Mark è arrivato sull’ISS nell’Aprile del 2021 e dovrebbe ritornare sulla Terra verso la fine del prossimo Marzo 2022. Quando la squadra non è impegnata nel lavoro, hanno sicuramente tante buone occasioni non solo di godere del panorama spaziale, ma di scattare anche qualche bella foto, come in questo caso.

Sulla Stazione Spaziale Internazionale però, le buone occasioni sono veloci a sfuggire di mano: uno dei fattori determinanti è il clima atmosferico, l’altra è il tempo. La Stazione Spaziale ruota intorno alla Terra per 16 volte, e capita che l’occasione per un ottimo scatto passi prima che si abbia il tempo di farlo.

LEGGI ANCHE => Avvistato un rarissimo ‘pesce con le mani’ al largo della Tanzania: l’incredibile scoperta dopo vent’anni

L’ingegnere e astronauta francese Thomas Pesquet, che sulla ISS è salito per la prima volta nel 2016, ha dichiarato di essersi dovuto annotato quali erano i momenti migliori per le fotografie, in modo da non perderne nemmeno uno.

E voi, siete riusciti ad individuare l’Everest?

Di seguito la soluzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here