Malattie autoimmuni in costante aumento: ecco perché il cibo spazzatura ne è una causa

0
243

In questi ultimi anni le malattie del sistema immunitario sono andate sempre più aumentando.

Questo non è dovuto tanto a un mutamento genetico, perché negli ultimi decenni non ci sono stati mutamenti significativi nella genetica umana, ma è dovuto a dei fattori esterni ben precisi, tra cui anche il consumo del cosiddetto cibo spazzatura.

cibo spazzatura

Secondo due ricercatori James Lee e Carola Vineusa del Francis Crick Institute di Londra ci sono malattie autoimmuni come ad esempio il morbo di Crohn, la sclerosi multipla e l’artrite reumatoide che hanno avuto un’impennata negli ultimi decenni.

I due ricercatori hanno indagato a fondo in uno dei loro studi quali possono essere le cause di queste malattie. Lee e Vineusa hanno attribuito il dilagare di queste malattie autoimmuni in particolar modo alla diffusione dei fast food, che mancano di “importanti ingredienti”.

Stando agli studi condotti dai ricercatori i casi di malattie autoimmuni hanno cominciato ad aumentare circa 40 anni fa in Occidente, mentre ora si stanno diffondendo anche in Paesi dell’Asia e del Medio Oriente, dove fino a poco tempo fa non avevano mai visto malattie simili.

Leggi anche -> Può ridurre il rischio di Alzheimer: i benefici di un farmaco che non ti aspetti

Le diete da fast-food mancano di fibre e attaccano il microbiota

Alla base di questa presenza di malattie simili in zone come l’Asia e il Medio Oriente c’è la presenza dei fast food, ovviamente non si può fare in modo da fermare la diffusione di questi marchi che si diffondono ormai in tutto il mondo, ma si può certamente “capire i meccanismi genetici che sono alla base delle malattie autoimmuni”.

Ma se ci si dovesse concentrare su quanto contenuto nelle cosiddette “diete da fast food” possiamo notare come queste mancano di elementi piuttosto importanti: “Mancano di alcuni ingredienti come le fibre e questa alterazione va a colpire il microbioma di una persona, la raccolta di organismi che abbiamo nel nostro intestino”, ha spiegato la dottoressa Vineusa.

Quindi questa mutazione nei microbiomi va a innescare delle malattie autoimmuni, di cui negli ultimi decenni sono stati scoperti ben 10 tipi diversi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here