Il Principe Andrea e il “protocollo” usato per Meghan e Harry: la sofferta decisione della Regina

0
472

Come era già stato preannunciato il 2022 sarà un anno complesso e pieno di decisioni difficili da prendere per Sua Maestà Elisabetta II, che in questi ultimi giorni sta seguendo il caso che riguarda il suo secondogenito, il Principe Andrea di York.

principe andrea regina elisabetta

E se il nipote Harry le ha già dato qualche grattacapo non intende certo farsi sopraffare dai problemi di disonore che stanno derivando dalle accuse di violenze sessuali che pendono sul capo del figlio, che dovrà affrontare un processo civile a New York intentatogli da Virginia Giuffre.

Leggi anche -> La Regina non pagherà le spese legali del Principe Andrea: ecco cosa sarà costretto a fare

Così Sua Maestà ha deciso di ‘correre ai ripari’ e seguire lo stesso “protocollo” usato per Harry e Meghan, ovvero procedere con togliere i titoli Reali al Principe Andrea, nel suo caso però è stato privato anche dei titoli militari, cosa di non poco conto.

La decisione della Regina è arrivata dopo un terribile faccia-a-faccia con il figlio, quello che molto spesso è stato definito “il figlio prediletto” e secondo alcuni addetti reali questa è stata la decisione più difficile che la sovrana inglese abbia dovuto prendere in settant’anni di regno.

Secondo il tabloid ‘Mail’, che ha chiamato in causa una fonte alquanto vicina alla Regina, lei e i suoi consiglieri avrebbero deciso di usare lo stesso “modello di esilio effettivo” usato con Harry e Meghan.

“Stava oscurando quello che ha fatto la famiglia”, ecco quanto rivela una fonte

La fonte ha spiegato al ‘Mail’: “Hanno preso questa decisione al fine di isolare l’istituzione dall’essere colpita da tutte le schegge volanti. La rimozione dei titoli e dei patrocini significa che ora l’istituzione può affermare legittimamente di non essere coinvolta”.

A raccomandare questa decisione sarebbero stati anche il Principe Carlo e il Principe William. Mentre un’altra fonte afferma che la Regina “ha agito come un capo di Stato, non come madre. Non significa che Andrea non sia più suo figlio, ma è stato necessario prendere una decisione perché stava oscurando tutto ciò che la famiglia ha fatto”.

Insomma ora il Principe Andrea non potrà più usare il titolo di “Sua Altezza Reale” e i suoi titoli militari sono stati consegnati alla Regina con effetto immediato, diventando di fatto un comune cittadino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here